eXTReMe Tracker


Warning: mysql_query(): No such file or directory in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_query(): A link to the server could not be established in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 57

Arcore o le 120 giornate di Gomorra

31 ottobre 2010 alle 23:08
Spartaco

Che il giocattolo rischiasse di rompersi con la conseguenza che il gioco potesse finire era in aria da tempo.

Si capisce che il potere, per sua stessa natura, non conosca limitazioni,  ma ciò non significa che deve trascendere nell’orgia.L’orgia è l’ubriacatura del potere, il principio della sua fine violenta. Pasolini aveva descritto la cosa nel film che rappresenta il suo testamento spirituale e che precede di poco il suo assassinio, cioè “Salò o le 120 giornate di Sodoma”. Il sesso, nella connotazione più lasciva ed abbietta, è la metafora  dell’arroganza del potere che mercifica il corpo a prescindere dalla sua appartenenza: quello di una escort o di una minorenne, napoletana o magrebina, non ha importanza, tutto fa bunga.

Viene allora da chiedersi se questa connotazione del potere ormai completamente alla mercè di se stesso possa trovare un qualche freno, se esiste da qualche parte un meccanismo in grado di spezzare questa spirale di perversione. Potrebbe essere nella volontà del collettivo, nel pronunciamento democratico del popolo sovrano, nella prerogativa del suffragio universale? Forse, se nel frattempo non fosse intervenuto un processo di appiattimento o di massificazione consumistica che rende nei fatti impossibile un capovolgimento pur possibile nella teoria. Chi dovrebbe capovolgere non capovolge perché gli va bene così, perché gli hanno detto così, perché s’è formato alla cultura del peggio piuttosto che a quella del meglio, perché nella contemplazione della miseria degli altri sopra di lui trae la  forza e l’esempio per alimentare la sua miseria.

Ma intanto il sistema vacilla, perde colpi, comincia a delegittimarsi nel consesso internazionale, ai tavoli di quelli che contano e si spartiscono la torta, al cospetto di quelli che devono darti una mano per mantenerti in piedi, i militari, i porporati,i togati di ogni tipo e natura, che col supporto della mistificazione ti rendono il predominio più agevole.

Poco a poco, ai risolini e agli ammiccamenti si sostituiscono le censure, le invettive, gli accostamenti strumentali che portano acqua al mulino dei nemici storici, dei detrattori di sempre, di quelli che alla tavola del club si sono sempre seduti un posto più in là e che adesso vedono insperatamente giustificato il proprio atteggiamento. E allora, perché tutto resti com’è, è necessario che tutto cambi.

Nerone si merita la sua congiura di palazzo. E’ diventato scomodo.

Ecco allora farsi avanti Tigellino. Sicuramente non meno vile e abbietto del suo ex-benefattore. Ma Roma, la grande meretrice, deve sopravvivere nella sua grandezza, per poter procreare e allattare altri Figli della Lupa.

Pubblicato in Il nano piduista e porco, Povera Italia da Spartaco | 40 Commenti »(Letto 7338 volte)

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

40 commenti a “Arcore o le 120 giornate di Gomorra

  1. ezio scrive:

    @zerb
    ho gia’ detto che il premier non ci sara’ piu’, alle prossime. Almeno che non si vada ora a elezioni, nel caso, sarebbe ancora nella testa di molti.Ma se passano altri tre anni, se ne va’, e non perche’ lo dico io, e’ la NATURA che lo impone, e sarebbe squallido non fosse cosi’. Tanto a 75 anni, che cazzo di galera vuoi che gli diano :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: si usera’ il metro che s’e’ usato per ….altri……….o non credi.
    Io vado in cantina e se riesco, sistemero’ gli sci pronti all’uso..

  2. Zerb scrive:

    @ Ezio
    offeso, e per cosa, di grazia? Sai che occorre ben altro.
    No, non ho visto Ballarò, nemmeno Anno Zero, nemmeno……..non riesco più a guardare questi squallidi teatrini, benchè migliori di vespa, Paragone o cos’altro non mi viene.
    Ma di che ci scandalizziamo? Non vedi che siamo in fibrillazione?
    Quel “senza palle” di Fini, ancora una volta non si smentisce, anzichè mettere in minoranza il governo, pretende che B. si dimetta.
    veramente un grande, ammazzati tu che io non mi sporco le mani, sembra dire.
    Vedremo. Comunque è una farsa, da qualsiasi la si guardi.
    Non so cosa aspetti Bersani con Di Pietro & Company a chiedere la sfiducia.
    Se non la chiedono ora, quando la chiedono ?
    Magari tra tre anni…………
    Per quanto riguarda chi vincerà, ti assiscuro che non sarà così facile crede per il premier, in troppi lo stanno lasciando.
    Stessa cosa nella lega, si sta aprendo un fosso sempre più largo tra la base e la dirigenza troppo legata a B.
    Non cantate vittoria troppo presto, una gran parte del vostro elettorato non ha ancora capito come si possa implodere su se stessi anche senza opposizione.

    Hai voglia a dire che è colpa dei comunisti, questa volta !!!!!

    Ora si va in piscina. Per davvero !!!!!!!!!!! :mrgreen:

  3. ezio scrive:

    @zerb
    eih ti sei offeso? guarda, per farti contento, ti diro’ cosa ho notato a ballaro’. Mai, e’ successo che un politico di dx, avesse potuto avere campo libero da interferenze come in quella puntata, dove il caro bocchino non e’ MAI stato interrotto, da nessuno. La bindi addirittura lo guardava con amore compiacimento e GODURIA.
    Capirai, si sta assistendo ad una meschina mossa contro il governo, figurati se la sx si fa scappare l’occasione per parlare a squarciagola………….dei problemi del governo. Che dici, aspettiamo dicembre? vedremo se andare ad elezioni o la sx la prende nel culo? Se fosse cosi’, repubblica parlerebbe di terremoti alluvioni tzunami delitti passionali, tornerebbe con qualche gossicata sul nano, tanto per non perdere l’abitudine. Ma del governo se ne fregherebbe altamente visto che non e’ successo quello che speravano :whistling:
    ciao capellone, che pensi, invidia? :mrgreen: :mrgreen:

  4. ezio scrive:

    @gigi
    col cazzo…………….un illusione. Ripeto che SE andremo alle elezioni qualunque campagna, dx o sx, dovra’ parlare di federalismo, altrimenti non andranno da nessuna parte.
    Fini l’ho conosciuto da “fini sport” sotto i portici a bologna abbiamo parlato, nella circostanza, di alto adige. Dove an era il piu’ grande partito, ora pure, perche’ e’ nel pdl. Sciogliendosi, non so’ cosa c’abbia guadagnato, vedremo.
    Gigi, lui ha voluto quella carica, perche’ sapeva di poterla sfruttare. Oggi chiede le dimissioni di berlusca, e si mette in lista come premier. E’ semplice e chiaro, wodson. Rimarra’ comunque, impressa negl’italiani di dx, la sua foto con il nano dove LUI alza il braccio di berlusca, sorridente, per la vittoria, o perche’ aveva gia’ in testa……………………….mo lo frego.
    Hai ragione, rizzo e’ un grande ma ha troppi nemici, anche nella sx estrema perche’ coerente con se’ stesso. Ma la sua scuola……………… non e’ apprezzata dalla sx. Sai fossi in lui cosa farei? mi butterei nel pd organizzerei le primarie mettendomi in lista, sai che figata?
    buona serata

  5. @Ezio:
    Con Fini sono andato a bere il caffè assieme , quando era con AN, e lo stimavo per una persona seria.Oggi non lo posso più sopportare , per i suoi vari comportamenti.Prima di tutto non doveva unirsi a Berlusconi , con FI , e la Lega .Ma lui sapeva che la vittoria con il centrodestra, era sicura; difatti è stato un trionfo ,che mai prima non era stato raggiunto.Si è scelto la terza poltrona quella della camera dei deputati ; che se non fosse stato per Berlusconi , non avrebbe mai avuto il modo di averla.Dopodichè sono state vinte le elezioni regionali, e altre due di seguito .Poi la fusione e la nascita del PDL , che baciava Berlusconi, con tanta passione ,come un innamorato, ad’ immensa gioia, del successo :e tutti due felici e contenti.
    Quindi Ezio , quello che mi domando ora , e che si domandano milioni di Italiani: perchè ha aspettato tanto ,per accorgersi che non andava d’accordo con il nano e la Lega?Perchè ha fondato un partito standosene seduto ,come presidente della camera? Non era meglio che prima di fare tutto sto casino, avesse dato le dimmisioni?Ora vuole che il capo della maggioranza si dimetta , senza tener conto che sul PDL , era noto, e in particolare , che il voto era destinato a : (vota pdl , per Berlusconi) , e non per il confondatore Fini. Ma le cose sono cambiate in corso d’opera ,dopo quattro mesi dall’ultima votazione. L’innamorato era geloso , perchè il patner andava a cena con Bossi , lasciandolo tutto solo a Roma.In conclusione ,dopo Mirabello, il presidente della camera ; dove che per tutta l’estate si parlava solo della casa di Montecarlo,e il cognato :in quell’occasione, cambiò musica e si è mise, contro il suo perduto amore , che per i lunghi quidici anni di convivenza ,ha voluto toglirselo da torno.
    Ma oltretutto non voleva andarsene dal mucchio , voleva restare , con il culo sulla poltrona ,perchè voleva prepararsi più compatto con i suoi seguaci Bocchino e compagnia bella , per darle un calcio sul culo ,a chi per anni, le ha dato tanto onore e gloria.Il Bocchino putuale in tv , raccontava che mai non si sarebbero divisi dal PDL , e avrebbero dato la fiducia al governo di Berlusconi , per il bene del paese , ed il rispetto per coloro che hanno votato, quel grande partito.Quindici giorni fa, se non sbaglio la maggioranza ha avuto la fiducia con 342 voti : ora perchè vogliono rompere dicendo al nano vattene e dimettiti? E Bossi , cosa deve fare Bossi , che ha detto subito quando ha visto tutta quella baraonda : meglio andar a votare subito pittosto che aspettare , con quel “dentro e fuori” e aveva piena ragione.
    Ora se Fini non darà la fiducia al governo , per farlo cadere sarà ulteriormente :un FALSO BUGIARDO TRADITORE.La prossima volta andrò a votare solo per Rizzo , che solo lui è rimasto con i lavoratori. Mi dispiace Ezio che sia andata così , che il federalismo , resterò, solo un’illusione.ciao

  6. ezio scrive:

    @gigi
    a parte la stima che ho per fini sta volta mi ha deluso. Come puo’ richiedere le dimissioni del presidente cosi? a voce, per corrispondenza magari. Giustamente si prenda le sue responsabilita’ e che, dopo aver firmato l’accordo sui 5 punti del governo, si tagli la mano che ha firmato e vada difronte agl’italiani magari dal suo palcoscenico, a dire………………….italiani…………..io sono daccordo a farvi pagare una spesa di 50 miliardi per nuove elezioni, pur di far saltare il presidente berusconi. E sicuramente avra l’appoggio di tutta l’italia, si, di quelli che non pagano tase, ma gl’altri vorrei proprio sentirli.
    Senza dubbio la lega si prepara, a far saltare il governo e lo fara’ con tutti i mezzi. Bel casino gigi. Il federalismo sara’ il punto cardine anche delle nuove elezioni, perche’ hanno capito che l’italiano, sempre che paga le tasse, vuole il federalismo. E se la sx non lo mettera’ in lista con priorita’, la lega, la dx, vincera’ senza timore. Spero anche senza il nano gigi, basta con sti vecchi in parlamento, a 50 anni dovrebbe essere il limite, dopo……..che vadano a ……cercare lavoro se ci riescono.
    ciao

  7. Non ti preoccupare Ezio , per il federalismo, vedrai che prima o poi lo faranno passare. La Lega non starà più a guardare , ha avuto troppa pazienza ,di questa guerra dentro al PDL, e sarà proprio la Lega a far cascare il governo : se Fini non se ne andrà fuori dalle balle.E ti dico pure che la Lega non vorrà che si cambi ,neanche la legge elettorale , per dare spazio a Fini e a Casini. Anch’io sono deluso della maggioranza , perchè non è stata abile di provedere da sola ,senza aver bisogno della fiducia.Ma queste sono le situazioni della politica italiana, da una parte c’è il governo che traballa, dall’altra parte, la minoranza che spera che il governo caschi, ma non ha nessuno da mettere come capo, che sia in grado di governare.
    Tutti parlano e sparlano , intano noi stiamo quì a rompersi le palle a son di comm.Ciao amico, speriamo che la rossa ,domenica vinca il mondiale, tutto il resto fa veramente vomitare…

  8. ezio scrive:

    @zerb
    se lo dite voi…………..sara’ cosi’

  9. Zerb scrive:

    Scusa Swamp, ma com’è che non metti in evidenza gli “errori” che bloccano il commento?
    Così, giusto per prenderci misura la prox. volta………………..

  10. Zerb scrive:

    Socmel Swamp !!!! Cheppalle !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Ezio, nel comm. che Swamp ha bloccato qua sotto, volevo chiudere facendoti notare che quando non c’è più B. tra le palle, tutto il paese usa le proprie capacità per avanzare e solo in questi giorni c’è più movimento politico che negli ultimi 20 anni messi insieme.
    Qualcosa si muove e come diceva Craxi, “una cattiva decisione è sempre meglio di nessuna decisione”.

Lascia un commento