eXTReMe Tracker


Warning: mysql_query(): No such file or directory in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_query(): A link to the server could not be established in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 57

Chi paga Ghedini, l’avvocato di Berlusconi? scommetto che hai indovinato!

28 febbraio 2011 alle 13:42
RedPower

“A lui fa comodo mettere te e me in Parlamento, perché dice: “bene, me le sono levate dai coglioni” e lo stipendio lo paga lo Stato (Nicole Minetti, consigliera regionale della Lombardia, a Barbara Faggioli).

Questa intercettazione segna la rottura del confine tra il profilo pubblico e il profilo privato della vicenda Ruby. Non è bello sapere che noi, tutti noi (anche chi ha votato questo governo), finanziamo con le nostre tasse le esigenze sessuali del premier.

Siamo tutti puttanieri. Tutti, ma proprio tutti (studenti, operai, imprenditori, preti, chiesofili, testimoni di Geova, musulmani…ecc) possiamo dire di aver pagato una prostituta (e di non aver nemmeno consumato un rapporto dopo averla pagata, della serie “cornuti e mazziati”).

Non solo. Se è vero ciò che ha rivelato Ghedini stesso, al giornalista Giancarlo Perna, “Berlusconi lo difendo gratis, mai emessa una parcella per lui“, poi confermato alla giornalista Barbara Romano –“Le cose che faccio per Berlusconi le faccio a titolo di amicizia”– ed invertendo l’ordine dei fattori, potrebbe sorgere il dubbio che a Berlusconi conviene piazzare anche i suoi avvocati in Parlamento perché così “lo stipendio lo paga lo Stato”.

Sarebbe un bel gesto se Ghedini rinunciasse allo stipendio e a tutti i benefici di parlamentare, come segno di rispetto verso lo Stato di cui è il servitore.

Pubblicato in Politica da RedPower | 18 Commenti »(Letto 9277 volte)

tn  tags:

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

18 commenti a “Chi paga Ghedini, l’avvocato di Berlusconi? scommetto che hai indovinato!

  1. cuxs scrive:

    sono molto interessanti queste storie non è vero?

  2. cuxs scrive:

    vi racconto un altra storia:
    la storia di tronchetto e topino con denti cariati:
    tronche e denti cariati sono molto ricchi ma si sa i soldi non fanno la felicità.
    ci sono altri molto meno ricchi di noi ma sono sempre felici.
    allora cosa bisogna fare : rendere infelici gli altri per essere felici noi ovvio!
    topino dice a tronchetto : ei tronchetto tu che puoi controllare e monipolare tutti i si dice si vocifera con i telecom distruggiamoli!
    tronchetto: ci penso io , tavaroli!!!!!! tavaroli!!!!!!!. pm giudici rosiiiii!
    avete capito!!!!!!!!!!1

  3. cuxs scrive:

    non risponde nessuno?

  4. cuxs scrive:

    Non vi sembra un pò strano tutto questo intervento dei pm e giudici per mandare a casa classi politiche?

  5. cuxs scrive:

    vi racconto una storia:
    la sinistra mai al potere.
    per poterci andare è stata inventata tramite pm e giudici la famosa tangentopoli . un ‘ intera classe politica radiata.
    e così la sinistra andava al potere. Ma così non è stato poiche sceso in campo berlusconi. allora la sinistra non è mai riuscita veramente ad andare al potere e allora che succede? e vai con pm e giudici a radiare berlusconi.
    hanno provato di tutto
    ma non vi sembra un po strano?

  6. ezio scrive:

    @@@
    cazzo, sapete anche quando prende di parcella, quallora vinca le cause?

  7. lele scrive:

    gigi
    “arvedse” si dice, tarun!

  8. Zerb scrive:

    Cercasi dote non così impossibile:
    la DIGNITA’.

    http://nonleggerlo.blogspot.com/2011/03/si-e-dimesso.htm l

  9. Giancarlo Attena scrive:

    Immaginiamo un domani un governo di centro sinistra in Italia.
    Come potrebbe più, uno di centro destra, contestare comportamenti poco consoni di tale governo?
    Se lo facessero con me finirebbe male.
    E’ questa l’eredità che ci lascia la barbarie dell’era dello psiconano malefico corruttore pedofilo porco mafioso gnomo malefico piduista massonico.

    D’altra parte il peccato originale, come quello di avere un primo ministro ( in democrazia! e non nella repubblica delle banane) proprietario della gran parte del paese che governa, è una vergogna infinita che ci trascineremo appresso per sempre.

    E così è.

  10. Zerb scrive:

    Il ministro della Difesa tedesco Guttenberg si è dimesso ……………

    In Germania (come nel resto del mondo civile) è un atto dovuto con tanto di scuse a tutti.

    In Italia, è un pistolone ( in Emilia sta per “poco furbo”).

  11. @Attena:
    Lei sul suo comm. (1) del 28/2 h 21.
    E’ stato esplicito nel dichiarare : ( quelli che hanno votato il PDL sono delle bestie).Ora da la colpa al Mondo per tirarsi fuori , : dopo aver insultato il 30% degli italiani.Ma Lei pensa che gli italiani siano delle bestie: oppure una parte soltanto?Credo che Lei abbia sbagliato nel giudicare.Avrei censurato, chiunque avesse dichiarato tali affermazioni offensive, contro gente che hanno scelto di votare per un partito. Di qualsiasi altro schieramento politico che sia.
    Si ricordi che gli italiani non sono delle BESTIE…

  12. Giancarlo Attena scrive:

    Il ministro della Difesa tedesco Guttenberg si è dimesso per aver copiato alcuni testi sulla sua tesi di laurea.
    Il problema non’è quello che penso io su berlusconi e gli italiani che l’hanno votato.
    Il problema è che IL MONDO PENSA CHE GLI ITALIANI CHE HANNO VOTATO BERLUSCONI SONO DELLE BESTIE.
    Questa è la verità inconfutabile, basta vedere quali sono i motivi per cui si dimettono i leader delle più importanti democrazie occidentali. (vedi anche Clinton, con una maggiorenne, gratis e consenziente).

    Il problema è che IL MONDO PENSA CHE GLI ITALIANI CHE HANNO VOTATO BERLUSCONI SONO DELLE BESTIE.
    E io sono d’accordo, ma non deve fregare niente a nessuno che lo penso io (non me ne frega niente neanche a me!)
    IL PROBLEMA E’ CHE LO PENSA TUTTO IL MONDO – CONSERVATORI COMPRESI!

  13. suslov scrive:

    Il ministro degli esteri tedesco Guttemberg si è dimesso per aver copiato la tesi laurea, e l’escremento contumace, che ha infettato delle ragazzine probabilmente con ogni tipo di infezione, si blinda con una serie di ignobili leggi
    contro la magistratura e la libertà di cronaca che prefigurano una dittatura mentre il Nordafrica si libera delle sue.
    Inoltre vuole imporre a tutti i costi il nucleare, abolendo ogni incentivo per le energie rinnovabili, mentre le sue amministrazioni riducono i loro territori comunali e provinciali a discariche velenose ed ammassi di villette abusive,mentre magari nel vicino comune amministrato dalla sinistra si fa la differenziata.
    Distrugge la scuola, la concorrenza delle sue televisioni semifallite, smantella magistratura, forze dell’ordine e non parliamo della sanità pubblica.
    Salgono invece inflazione e disoccupazione giovanile.
    Insomma, come il Filippo II del Don Carlos di Schiller, sarà pure vecchio, malato e rincoglionito, ma deve rompere le palle fino all’ultimo.
    Ma i parlamentari dell’opposizione non potrebbero mettere fine alla legislatura dimettendosi in massa, consegnandolo finalmente alle patrie galere?

  14. @Ciao Lele :
    E’ un piacere vedere che mi inviti a risponderti.
    Non è stato un divertimento ma una noia. Prima di tutto perchè mi mancava il blog ,per la dificoltà di connessione.Seconda cosa in quei posti la monotonia non manca. E per finire mi mancava la mia Italia a prescidere i problemi che esistono . Ma ho osservato che in quel mio periodo di lontananza , son successe alcune cose , la maggioranza grosso modo: sta tenendo. Fini fa di continuo , il sant’antonio e avanti così .Un’altra cosa che non sapevo ; ho letto sui comm. che sei di origine piemontese, una regione che amo come la mia. Ho trascorso la mia giovinezza in quei paraggi negli anni cinquanta dove poi mi son anche diplomato. Torino è un “gran Torino ” una città che mi stà a cuore, come Ivrea e Biella.A Novara mi è morto il fratello maggiore, e per finirla a Cossilla s. Grato di Biella , nel cimitero sono sepolti cinque dei miei famigliari.Quanto alla politica è sempre più sporca che penso,che peggio di così non dovrebbe essere.Poi se fra di noi esce qualche parola in più, non porta a nulla per modificarla,tanto sono i politici, e le lingue da camaleonte dei giornalisti che fanno la diferenza . Noi siamo solo dei bocc’aperta ad ascoltarli , mentre loro si fanno i suoi affari. E’ stato un picere guardarti sei un’amico.Arvezzi Gigi .

  15. lele scrive:

    ben tornato gigi!

    ti sei divertito?penso proprio di sì!non hai neanche avuto il tempo di fermarti un attimo a riflettere sulla situazione economica e politica del tuo paese!

  16. Dare bestie gli italiani che hanno votato Berlusconi, mi sembra esagerato sig.Attena. Ma Lei crede che tutti possono pensare : come la pensa Lei? In fin dei conti il signor Silvio Berlusconi ha sempre vinto le elezioni in questi ultimi anni, e nessun suo avvesario politico è stato in grado di convincere gli elettori a non votarlo.Come possono riconoscere i propri errori coloro che fin d’ora lo hanno sempre votato? Fin che Lei scrive che sono delle bestie : penso che sarà Lei a convicere le “bestie” di tornarlo a votare.Si ravvedi Lei puttosto come si esprime .. E questi sono quelli che sperano, di volerci governare : si le galline…

  17. suslov scrive:

    Visti i risultati che berlusca raccatta con la difesa di Ghedini, se glielo paghiamo noi ben venga.
    Le leggi che gli scrive sono tutte incostituzionali, quando fa un’esternazione per difenderlo praticamente lo ammazza (mitica quella dell’utilizzatore finale),
    è talmente invischiato nei processi che oggi lo hanno dichiarato contumace (quante democrazie possono vantare un premier “contumace”?), sembra Hitler quando volle allearsi all’Italia ed i suoi generali capirono che avevano perso la guerra (unanimemente riconosciuto che i tedeschi persero la guerra perchè dovettero soccorrere Mussolini in Grecia e ritardarono l’attacco alla Russia di un mese, perdendo nell’inverno successivo un milione e mezzo di uomini per il freddo, se avessero attaccato alla fine di Maggio avrebbero vinto) , insomma Nicolò “Mussolini” Ghedini a berlusca lo ha quasi ammazzato, tanto che si lamenta di tutti, corte costituzionale, pm, Napolitano ecc.
    “Me misero, me tappino!”
    Ma se Ghedini le leggi non le sa scrivere di chi è la colpa?
    Bisognerebbe fargli uno scherzo, il martedì grasso, andargli con un carro di carnevale con una forca sopra davanti al cancello di Arcore, sai che risate.

  18. Giancarlo Attena scrive:

    A risentire la dichiarazione di Berlsconi all’atto della sua “discesa in campo” in politica c’è da accapponarsi la pelle. Anche allora fu subito chiaro. Ma per quelli che hanno ancora qualche dubbio è meglio risentirle quelle parole.
    Che bestie gli italiani che hanno votato lo gnomo e non si sono nemmeno ravveduti!!

Lascia un commento