eXTReMe Tracker


Warning: mysql_query(): No such file or directory in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_query(): A link to the server could not be established in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 57

Fuori dai coglioni

12 novembre 2011 alle 21:42
swampthing


Se n’è andato, dopo tanto, troppo tempo. Che ormai fosse fottuto, l’avevamo già detto.
Rimane l’amarezza di come il popolo italiano si sia fatto prendere per il culo per 17 anni.
Questo è l’ultimo post. Siamo stanchi e chiudiamo questo blog che ci ha accompagnato negli ultimi cinque anni.

Un ringraziamento a tutti i lettori e a tutti quelli che non hanno mai smesso di sperare in un mondo migliore.

Pubblicato in Politica da swampthing | 12 Commenti »(Letto 311634 volte)

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

12 commenti a “Fuori dai coglioni

  1. swampthing scrive:

    that’s all folks! :banana: :cccp: :ok:

  2. ezio scrive:

    @giulios
    e’ stato tradito, piu’ che screditato. I suoi l’hanno lasciato quando non vedevano uno spiraglio che li facesse prendere il suo posto. Non e’ stata la sx a batterlo, questo voglio ribadire punto. E manifestanti in piazza a gioire di chi sa’ che cosa, mi fanno sorridere.
    Giulios, il cav in campagna disse che non avrebbe toccato le tasche dei cittadini, e cosi’, voleva combattere la crisi. Ma s’e’ accorto tardi che non bastava, forse con troppo ritardo anzi sicuramente. Ma pensi veramente, che se avesse voluto, non avrebbe tartassato l’italiano come piace alla sx bersaniana? ok, e’ saltata la sua storia di politico, se n’e’ accorto anche lui. Certamente e’ stato una schiappa, peccato, perche’ pensavo che l’italia governata da idee diverse dalla politica, sarebbero state piu’ efficaci a migliorare sto paese corrotto e mafioso. Pensavo che un imprenditore, sapesse dove prendere i soldi e chi giocava con lo stato per arricchirsi. Mi sono sbagliato, so omertosi anche loro come tutte le mafie. Ho sbagliato dare fiducia a lega e alla sua coalizione, rifarei l’errore perche’ penso ancora che un politico sia peggiore di un NON politico. I prossimi saranno montezemolo e della valle, ma saranno presentati dalla sx, e allora le cose saranno diverse. Loro non cercano altro che il bene dei cittadini…………….
    ora intanto assorbiamoci il monti di turno………….tanto e’ un banchiere mica un politico……………….fara’ sicuramente grandi cose——-.per le banche.
    Poi speriamo in renzi, che produca una politica vera, anticasta e produttiva. Ho tanta fiducia in quel sindaco, veramente tanta.
    Un salutone

  3. suslov scrive:

    Secondo me gli si da troppa importanza a berlusca.
    Ricordo quando nel lontano 1987 facevo il militare nei dintorni di Busto Arsizio,
    non lontano credo da Cologno dove stanno le sue televisioni, ed essendo come tutti i ragazzotti dell’epoca arrapato con le gnocche di drive in il sabato girando per le discoteche della zona si raccolgieva informazioni.
    Qualcuno ci disse che le donnine della oggi Mediaset erano “usate” nel giro di prostituzione di alto bordo di Milano e del nord.
    Insomma, nell’Italia gaudente degli anni ottanta silvio era quello che reclutava le donnine a politici, industriali e banchieri.
    Quando dopo la caduta del Muro il mondo opaco di politici, affaristi, criminali ecc. si è trovato esposto ai nuovi venti della globalizzazione senza più la mano protettrice di USA e NATO, che ne coprivano le nefandezze, i politici se la sono squagliata, gli industriali con la crisi del 1992-93 sono praticamente falliti, ed il quello che restava di faccendieri, servizi deviati, affaristi collusi, criminali e politici di terza fila si sono raccolti attorno ad un nucleo duro di cui il capofila era Cossiga (l’Hindenburg di berlusca) e silvio era quello che metteva i soldi, le televisioni e come sempre le donnine.
    Morto Cossiga, depotenziato Letta dopo la scomparsa della sua creatrice Maria Angiolillo, è sparita la (poca) intelligenza politica del centrodestra e sono rimaste le donnine.
    E fu così che in Italia finì tutto a puttane.

  4. giulios scrive:

    Ezio,
    non se n’è andato, è stato costretto, perchè screditato in tutto il mondo , grazie a lui siamo diventati lo zimbello del pianeta, aveva promesso miracoli e ci ha portato sull’orlo della catastrofe e la fine è arrivata quando anche in Italia se ne sono accorte le categorie che lo avevano appoggiato come gli industriali, mentre gli altri paesi cominciavano a correre ai ripari, qui si continuava a dire che tutto andava bene, ancora una settimana con lui e non ci sarebbero state più speranze, qui non si tratta più di destra o sinistra o centro, occorrono persone competenti e oneste per iniziare a risollevarci.
    un saluto

  5. ezio scrive:

    @@@
    se n’e’ andato, non l’avete battuto. Come cazzo vi si puo’ spiegare che non e’ una vostra vittoria ma e’ dei vampiri che volevano il trono del cav a qualsiasi prezzo. Perche’ avessero previsto questa fine, col cazzo sarebbero usciti dal governo.Chiedetegliero ora, se non farebbero un passo indietro. Salterebbero le fiamme, non solo un fosso. E quindi non fatevi proprie le vittorie degl’altri.
    Swampt vuol chiudere il blog, ma certamente, quale momento migliore per poter chiudere in bellezza . Considerndo poi, la possibilita’ di avere dei riflessi a questo momento tanto amato dalla sx bersaniana, non molto favorevoli , ecco tracciata la corsa alla chiusura del blog.
    Saluto nell’evventualita’ dei fatti, tutta la regia e commentatori succeduti. Presenti e passati ma mai dimenticati. Un abbraccio a tutti.
    :celebrate: se si chiude :yeah: se si continua

  6. giulios scrive:

    Zerb,
    Come avrai visto dai titoli dei giornali di destra, cominciano già a speculare sulle prossime misure che verranno, come se i responsabili del nostro quasi fallimento fossero degli alieni di un altro mondo e non una persona che non ha mai voluto far pagare ai ricchi e ai furbi i costi della crisi ma infierendo sempre sugli stessi, sulla scuola, suii servizi, sulla sanità ecc. Poi finalmente ha lasciato ma toccherà ad altri il compito di quel risanamento indispensabile per evitare il fallimento ( pari pari come in grecia), hanno sempre negato che in Italia ci fosse la crisi e fino all’ultimo il nostro amato ex presidente si è occupato sempre e solo dei suoi affari. Adesso dovremo pagare e caro, speriamo che facciano almeno le cose con più giustizia. Anche se ci aspettano tempi duri ieri sera ho festeggiato come milioni di italiani. Finalmente.
    Ciao Zerb, peccato per la fine anche del blog.

  7. webrond scrive:

    maaa.. sto Monti? ‘n c’è da fidarsi mica! … e che chiude terrorpilots? bhè, questa notizia mi rattristisce molto. Grazie comunque per tutti questi anni d’impegno politico.

  8. Zerb scrive:

    Amici di TERRORPILOTS, leggete qui che non capisco (tratto da OK.NOtizie):

    Se n’è andato, dopo tanto, troppo tempo. Che ormai fosse fottuto, l’avevamo già detto. Rimane l’amarezza di come il popolo italiano si sia fatto prendere per il culo per 17 anni. Questo è l’ultimo post. Siamo stanchi e chiudiamo questo blog che ci ha accompagnato negli ultimi cinque anni.

    Un ringraziamento a tutti i lettori e a tutti quelli che non hanno mai smesso di sperare in un mondo migliore.

    Bravi
    Link permanente 7 punti 9 voti scritto da senzatregua 285202 il 12 nov 11, 23:58:03 segnala abuso RISPONDI
    ————————————————————————————–

    Questa non è la fine, ma l’inizio.

    Mi ricorda l’ultimo giorno di naja: tutti a festeggiarne la fine, quando invece era solo l’inizio di quella vera.

    Occhio, amici e compagni, è adesso che si riprende a parlare di politica, quella vera (si spera, visto le credenziali che circolano).
    Link permanente 7 punti 9 voti scritto da AntifaZone 9762 il 13 nov 11, 00:02:01 segnala abuso RISPONDI

    OK
    NO
    La sensazione di leggerezza mi pervade piacevolmente, chissà se tutti i suoi insulti alla nazione gli si ritorceranno contro. Ma a questo punto non me ne frega una cippa, viva o crepi come gli pare, l’importante è che sia………

    FUORI DAI COGLIONI.
    Link permanente 6 punti 8 voti scritto da RedZoneRiot 5332 il 13 nov 11, 00:08:32 segnala abuso RISPONDI

    ——————–

    Curioso, il mio commento è stato copiato ed incollato su un altro blog da persone (o perlomeno nick) che non avevo mai visto qui.
    E che sanno che il blog chiude.

    Però, son soddisfazioni…………………

    Nel caso fosse il mio ultimo commento, ringrazio Swampt e compagnia bella, che la vita sorrida a voi ed alle vostre famiglie, con tutta la sincerità che mi è concessa.

    Thank you. Ivo Zerbini.

  9. Zerb scrive:

    Questa non è la fine, ma l’inizio.

    Mi ricorda l’ultimo giorno di naja: tutti a festeggiarne la fine, quando invece era solo l’inizio di quella vera.

    Occhio, amici e compagni, è adesso che si riprende a parlare di politica, quella vera (si spera, visto le credenziali che circolano). :celebrate:

    La sensazione di leggerezza mi pervade piacevolmente, chissà se tutti i suoi insulti alla nazione gli si ritorceranno contro. Ma a questo punto non me ne frega una cippa, viva o crepi come gli pare, l’importante è che sia………

    FUORI DAI COGLIONI.

  10. giulios scrive:

    :celebrate: :celebrate: :celebrate: :celebrate: :celebrate:

  11. calogero scrive:

    Il titolo migliore per chiudere in bellezza!

Lascia un commento