eXTReMe Tracker

Ho sognato Bruno Vespa

20 aprile 2006 alle 21:33
swampthing

Vittorio Merlo è una “rockstar” abbastanza particolare, non ho certo il fisico del ruolo, ha superato i 40 anni da un po’, vive in Lussemburgo e fa il bibliotecario. Quindi che ci fa qui su terrorpilot?
Ha fatto questa canzone accompagnata da un bel video: “Ho sognato Bruno Vespa“. Intanto se una persona ha subito un incubo del genere, un minimo di solidarietà bisogna pur dimostrargliela! Poi la canzone si lascia ascoltare, certo non ci sono dentro gli insulti che Bruno Vespa si meriterebbe, però è divertente. Prodotta da Vince Tempera, quello di Goldrake. 🙂

Ho sognato Bruno Vespa
scritturava un catechista
che suonava la celesta
e declamava le sue gesta

Ho sognato Bruno Vespa
m’invitava ad una festa
m’infilava una supposta
poi mi dava una batosta.

il video lo potete scaricare gratis da ArcoirisTV, cosa aspettate? :banana:

Pubblicato in Musica da swampthing | 7 Commenti »

tn  tags: ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

7 commenti a “Ho sognato Bruno Vespa

  1. er mahico ha detto:

    lei è il quarto che ci denuncia oggi, solitamente siete di più.

  2. avvocato ha detto:

    Cancellate SUBITO il post di tale (presunto) Dario Trivelli, post talmente offensivo per l’identità di molte persone da rappresentare anche per chi gestisce questo sito una motivazione per azioni legali. So che ci sono indagini in corso.

  3. ed è morto vittorio sgarbi (di cui abbiamo delle diapositive) stroncato da aneurisma dell’ aorta.

    http://www.kaosedizioni.com/mediasgarbi.jpg

    http://www.kaosedizioni.com/grcostanzoshock.jpg

    http://www.webster.it/data/images/BIT/022/9788879530224p .jpg

    http://www.kosovo.net/sgarbi.jpg

    http://static.blogo.it/02blog/Vittorio_Sgarbi.jpg

    http://www.windoweb.it/guida/letteratura/letteratura_fot o/vittorio_sgarbi.jpg

    http://teknemedia.net/adv/sgarbi.jpg

    http://www.repubblica.it/2006/08/gallerie/spettacoliecul tura/mostra-sgarbi/fotogramma90717942010174555_big.jpg

    Vittorio Sgarbi : Ferrara 8 maggio 1952 – (mondezza di roma 2 – 23 gennaio 2008)

    Si è laureato in filosofia con specializzazione in storia dell’arte all’Università di Bologna.

    Già Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali, oggi l’On. Vittorio Sgarbi ricopre il ruolo di Assessore alla Cultura del Comune di Milano ed è il curatore delle più importanti mostre d’arte sul territorio italiano.

    Tra i più preparati critici della storia dell’arte, personaggio istrionico dalle indiscusse qualità dialettiche e artistiche, al suo passaggio non lascia mai indifferenti né il pubblico né i media.

    Ogni sua iniziativa, televisiva, editoriale o espositiva, ha il potere di catalizzare l’attenzione e l’ammirazione del grande pubblico al quale il critico ha la capacità di rivolgersi in modo diretto, semplice, ironico ed efficace.

    Vittorio Sgarbi ha il grande merito di aver divulgato a tutti il concetto della bellezza e del rispetto dell’arte, risvegliando, nel paese “culla dell’arte” per eccellenza, molte coscienze sopite, così abituate a monumenti e statue da dimenticarsi di avere l’obbligo di prendersene cura.

    Ha pubblicato numerosi volumi di storia e critica dell’arte, tra i quali:
    Carpaccio (1979, pubblicato anche negli Stati Uniti da Abbeville e in Francia da Liana Levi), Palladio e la Maniera. I pittori vicentini del ‘500 e i collaboratori del Palladio, 1530-1630 (1980), Pietro Longhi. I dipinti di Palazzo Leoni Montanari (1982), Gnoli (1983, Premio Acquasparta), Tutti i musei d’Italia (1984), Il sogno della pittura (1985, Premio Estense), Antonio da Crevalcore e la pittura ferrarese del Quattrocento a Bologna (1985), Mattioli (1987), Soutine (1988), Storia Universale dell’arte (1988), Lezioni private (1996), A regola d’arte (1998), La casa dell’anima (1999).

    Ha pubblicato con Rizzoli Davanti all’immagine (1989, Premio Bancarella 1990), Il pensiero segreto (1990), Dell’Italia. Uomini e luoghi (1991, Premio Fregene), Gli immortali (1998), Notte e giorno d’intorno girando (1998), Le tenebre e la rosa (2000), Percorsi perversi (2001), Parmigianino (2003), Un paese sfigurato (2003), Andrea Palladio. La luce della ragione. Esempi di vita in villa dal XIV al XVIII secolo (2004).

    Per le edizioni Bompiani ha pubblicato Roma: dizionario dei monumenti italiani e dei loro autori (1991), Il bene e il bello (2002), Dell’anima (2004), Ragione e passione (2005), Vedere le parole. La scrittura d’arte da Vasari a Longhi (2005).

    Ha curato molteplici mostre, in Italia e all’estero, dedicate – tra gli altri – a Valerio Adami, Vangi, Botero, Nathan.

    Alcuni fra i suoi riconoscimenti pubblici: accademico dell’Accademia Georgica di Treia e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi, presidente del Comitato scientifico del Museo Campano di Capua e dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, membro della Commissione per le attività culturali dei comuni di Cremona e di Lecce, commissario per le arti e il restauro architettonico della città di Padova e Alto Commissario per la valorizzazione della Villa del Casale di Piazza Armerina.

    E’ direttore alla Soprintendenza ai beni artistici e storici di Venezia.

    Ha vinto nel 2000 il Premio Internazionale Flaiano per la televisione.

    Collabora con “Bell’Italia”, “Grazia”, “Il Giornale”, “L’Espresso”, “Panorama”, “Restauro & Conservazione”, “Oggi”, “Arte e Documento”.

    E’ stato eletto deputato al Parlamento italiano nel 1992 e nel 2001, e al Parlamento europeo nel 1999.
    muore il 23 gennaio 2008 stroncato da aneurisma dell ‘aorta alle ore 05.00.

    per le condoglianze chiamare questi numeri:
    (ore serali e pasti)

    si prega di prendere la cornetta con i guanti prima di chiamare.

    Sgarbi P.a. Vittorio
    41100 Modena (MO) – Via Cassiani Giuliano, 159
    059 313978

    Sgarbi Prof. Vittorio
    44030 Ro Ferrarese (FE) – Piazza Umberto I, 22
    0532 869560 • 0532 868115

    Sgarbi Vittorio
    41012 Carpi (MO) – Via Petronio, 3
    059 692394

  4. DARIO TRIVELLI ha detto:

    :fi: :berluska:

    http://it.qoob.tv/users/blog_det.asp?post=17353

    bruno vespa= m.e.r.d.a.

    porta a porta = m.e.r.d.a.

    gerri scotti = m.er.d.a.

    michele santoro = m.e.r.d.a.

    sergio arcuri = m.e.r.d.a.

    manuela arcuri = m.e.r.d.a.

    caterina balivo =m.e.r.d.a.

    il milionario = m.e.r.d.a.

    http://www.forum.mediaset.it = m.e.r.d.a.

    http://www.mediaset.it/brand/canale5/programma/schedapro gramma_698.shtml = m.e.r.d.a.

    Titoli di coda
    Condotto da: Gerry Scotti il ricchione gay stupratore di michele cucuzza e brunovespa = m.e.r.d.a.

    Curatori: Roberta Magagnotto la mignotta di giancarlo magalli. = m.e.r.d.a.

    Prodotto da 2 puttanone: Paola Mistura, Valentina Rizzato = m.e.r.d.a.

    Regia: Giancarlo Giovalli gay = m.e.r.d.a.

    tratto da: la repubblica

    lunedi 5 febbraio 2007 pagina 21.

    Nel 1991 a 19 anni ,massacrò il padre e la madre per impadronirsi dell’eredità e fare la bella vita.

    Oggi che ne ha 35 ,per la prima volta racconta la sua vita.E cosa farà nel 2015, quando uscirà.

    il massacro:

    il 17 aprile 1991 a Montecchia di Crosara (VERONA) Pietro Maso,19 ANNI uccide con tre amici i genitori Antonio e Rosa.

    la messinscena:

    è Pietro stesso a denunciare la scoperta dei cadaveri al ritorno dalla discoteca.Dopo 3 giorni confesserà di essere stato lui.

    il movente:

    il piano puntava all’eredità dei genitori:per metterci le mani Pietro aveva anche pensato di uccidere le 2 sorelle.

    la condanna:

    Nel 1992 Maso è condannato a 30 anni di reclusione ,i 2 suoi complici maggiorenni a 26,il terzo,minorenne,a 13 anni.

    “IO assassino dei miei genitori provo a salvare i ragazzi come me”

    mi scrivono a migliaia ,dico a tutti che l’odio non serve

    “pietro Maso e 2 suoi complici:
    Giorgio Carbognin e Paolo Cavazza.”

    :fi: :berluska:
    http://www.terminator3.it

    cosa ne pensa arnold schwarzenegger?

    http://www.schwarzenegger.com

  5. Giancarlo ha detto:

    Grazie a Marco Travaglio abbiamo anche il vero nome della trasmissione Porta a Porta: “L’Arma di Distrazione di Massa”!:applaudit:

  6. remix ha detto:

    :applaudit:

  7. sarettagol ha detto:

    …io l’ho ascoltata,e anke scaricata…
    ma sai k è proprio uno spettacolo qst canzone!!!
    mi è piaciuta!!! 😆

    …ho sognato bruno vespa…:banana: na na na na :banana:

    oh jea

Lascia un commento