eXTReMe Tracker

I dittatori amici di B crescono e bombardano, altro che bunga bunga

21 febbraio 2011 alle 21:30
calogero

berlusconi_gheddafi.jpg

È orrore a Tripoli. L’aviazione ha bombardato i manifestanti. Si parla di centinaia di morti.
Bene caro Gheddafi, quando hai finito di massacrare il tuo popolo vieni pure a piantare la tua tenda a Roma. Fai un bel festino per la vittoria, le puttane le porta B.

Orrore, schifo, vomito.

Pubblicato in Il nano piduista, Orrore da calogero | 90 Commenti »

tn  tags: , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

90 commenti a “I dittatori amici di B crescono e bombardano, altro che bunga bunga

  1. ezio ha detto:

    @lele
    forse perche’ sono invidiosi. Comunque ti accontenti di poco, se accetti quell’elemento…………anche perche’ con lui non andrai certo da nessuna parte. Vedi lele, tu parli del rubacazzi………….deriso perche’ gli piacciono le donne…………….l’insaccato era deriso da un sacco di parlamentari europei, perche’ dicevano che con ……esso……….potevano gestirsi come volevano. Non saprei chi e’ il migliore.

  2. lele ha detto:

    ezio
    l’unica cosa su cui sono d’accordo è di cacciarli tutti a pedate senza ricambio!
    ma il solo pernsiero è,purtroppo,una infinita utopia,sono costretto a scegliere e preferisco “il mortadella”per un unico motivo:quando vado all’estero non mi sento chiedere -come sta rubyrubacazzi? seguito da risate a crepapelle!

  3. ezio ha detto:

    @lele
    e speriamo che non vinca mai questa sx, altrimenti saranno cazzi amari per tutti. Ma tanto, anche dovesse vincere la prossima, nel giro di altri 18 mesi li manderanno a casa e diranno ancora di uscire dallo schermooooooooooooooo con 35miliardi di tesoretto………….dai lele. Ritorna al discorso di cambiare la classe politica al completo e ti appoggio, dire che i cacciatori di gloria farebbero meglio, mi fa crepare dal ridere.

  4. lele ha detto:

    ezio
    dimentichi dei particolari:legge “biagi”,precariato,riforma scuola,università,ricerca,moratti-gelmini,la”robin tax”di tremonti ai petrolieri,scaricata sul prezzo del carburante e a proposito del valente ministro del tesoro:i condoni e l’immondo regalo a evasori e malfattori con “lo scudo fiscale”….
    Per rimettere un minimo di ordine e ridare quel minimo di digntà che si addice ad un paese civile non bastano due legislature “complete”,altro che i due anni del “mortadella”!

  5. ezio ha detto:

    @lele
    di ridicolo c’e’ ben TANTO altro, basta guardarsi attorno e ascoltare.
    Lavoro giovanile???????????parliamone, anzi. Ma il precariato c’e’ da molti anni, il lavoro ai giovani manca da tanti anni, i nostri geniii scienzati sono malpagati da tanti anni, i nostri laureati raccolgono le mele, guando possono, la benzina e’ sempre stata la piu’ cara d’europa (ora ci supera la germania). Vogliamo parlarne? o sei sicuro che basta eliminare il berlusca, per risorgere???????Dai lele. Certo, sono argomenti importanti da portare in campo, ma non addittiamo nessuno in paticolare, condanniamoli tutti invece, se ci rimane il coraggio.

  6. lele ha detto:

    ezio
    in un paese dove un premier ridicolo mette in ridicolo l’intero paese e un governo che lavora a salvare la ridicolaggine di un vecchio sclerotico pensi si possa parlare,ad esempio,del lavoro dei giovani disoccupati e degli altri precariamente occupati?La serietà di chi governa dove stà?

  7. ezio ha detto:

    @lele
    amico……………………non ho parlato di questo o quel governo, ho CRITICATO ..I…….governi. Opposizioni TUTTE, che portano emendamenti ad ogni mossa che qualsiasi governo faccia punto. Non ho DETTO che il governo odierno, non fa le leggi per gl’emendamenti dell’opposizione..o mi spiego male o interpreti COME VUOI le mie parole. Ho detto anche, che questa opposizione e’ concentrata piu’ sui problemi figologici del premier piuttosto di quello che viene fatto o meno ripunto cazzo.
    E se l’opposizione non fa opposizione, insegnateglielo porca puttana. E che non vengano a parlare solo di troie o di processi, di cui la gente se ne SBATTE LE PALLE, diteglielo a quei 4 stronzi di vostri compagni del cazzo. Non devi spiegarlo a me. Sono stufo di ripeterlo, tanto non ascoltate un cazzo del discorso……………………………….ma qualcuno VICINO a voi, lo continua a ribadire di smetterela di parlare dei problemi del premier…………………………… e io dico che sta sx non ha altri argomenti da portare in campo e si sente e si legge, che quello che dico e’ vero.

  8. lele ha detto:

    ezio
    che cavolo dici?il governo non fà riforme o non lavora per gli italiani perchè c’è l’opposizione che lo blocca con gli emendamenti?????????
    ma dai!!!!abbiamo un’opposizione che non fa opposizione!!!!!!!!!!!!

  9. ezio ha detto:

    @lele
    io non la vedo, proprio cosi’, lele. Io vedo un’opposizione, che spreca il suo tempo, ad accusare il premier, ancora prima dei giudici, anziche’ parlare dei problemi del paese. Il premier che va a puttane, non ha nessuna rilevanza politica, se non morale, e con la morale, non si tira avanti il carro, carico di cose da fare. E un’opposizione seria, non dice sempre e a tutto…………. no a quello che programma il governo. Un’opposizione seria, non porta 1200 emendamenti per contrastare la maggioranza. Se una legge non gli piace, non fa’ altro che spiegarne il motivo e magari dare qualche dritta, che un governo SERIO, non cancella a priori, ma ne discute a sua volta. E questo e’ lo sbaglio madornale, che ogni governo e opposizione fanno e CONTINUANO a fare, da veri stronzi punto. E’ la solita fisarmonica che suona la stessa nenia.
    Piuttosto dite che vi sta sui coglioni berlusca, e vi capisco hai voglia…….ma non diate ragione a sta sx di turno che fa ridere per non dire piangere. E so’ che non e’ la vostra sx, ma la tenete per mano ugualmente……voi. Non certo quella sx…..con i coglioni, che se ne sta bene alla larga…………..

  10. lele ha detto:

    ezio
    “il mortadella” ha sbagliato!
    Il punto non è questo.Chi governa viene eletto dal popolo e si chiama democrazia,ma lo è ugualmente se l’eletto è uno solo,sia tramite elezioni che per acclamazione, per cui una dittatura può essere equiparata ad una democrazia:il popolo lo ha designato a governare.
    La differenza tra democrazia e dittatura sta nel fatto che la prima ha organi di controllo che vigilano sull’operato del governo e sul rispetto costituzionale e un’eventuale opposizione che fa da contrappeso alle scelte governative,la seconda non ha ne organi di controllo ne opposizione.Nella fattispece,questo governo,ha la tendenza ad addomesticare gli organi di controllo,tenere in poca considerazione la costituzione e ad accusare l’opposizione di interferire sul suo operato.
    In conclusione,il governo, ha la tendenza a governare come gli pare proprio come fanno i dittatori e di legittimare il diritto di governare poggiandosi sulla scelta democratica del voto popolare.

  11. ezio ha detto:

    @lele
    si, mi piace la finezza che ha descritto la differenza di governo di dx da quello di sx. E’ azzeccato :ok: di controparte ti devo dire pero’, che NON ho detto, che il vincitore……puo’ governare COME GLI PARE. Non l’ho detto e se per caso l’ho fatto intendere, me ne dispiaccio. Volevo semplicemente dire, che chi vince, ha il diritto di governare punto. Il mortadella, addirittura, l’ha sottolineato con la sua vincita………quasi inesistente, perche’ non lo deve il berlusca con la vittoria ben piu’ importante.

  12. lele ha detto:

    ezio
    le elezioni non sono una gara di sci dove il vincitore vince la coppa!
    A governare un paese non si vince nulla.Sinteticamente e semplicemente se governa la destra il mondo imprenditoriale e finanziario avrà alcuni vantaggi e i lavoratori comunque saranno tutelati,se governa la sinistra ad avere dei vantaggi saranno i lavoratori e il mondo imprenditoriale e finanziario comunque tutelato.Questa è a grandi linee la differenza tra dx e sx da quando il comunismo statale ha cessato di esistere.
    Commetti un gravissimo sbaglio dicendo che chi è stato il più votato ha comunque il diritto di governare come gli pare:mussolini,hitler….gheddafi….,anche se non votati, sono stati acclamati dal popolo ancor più di berlusconi! e il risultato del buon governo lo ha raccontato la storia,per quanto riguarda il passato,e i vari mezzi di informazione per quanto riguarda il presente.

  13. darlene66 ha detto:

    @Admin.
    Se il mio commento non verrà approvato,gradirei sapere il motivo,onde evitare di commettere lo stesso errore nei futuri commenti.Grazie!

  14. ezio ha detto:

    @lele
    hai perfettamente ragione, non e’ certo un’azienda ma e’ la gente che la abita. E qui ti continuo a ripetere, che la gente ha votato e c’e’ stato un vincitore. Vuoi legare le mani alla gente perche’ non possa votare? Vedi lele, io non ho mai detto che la “gente” vostra, sbagli a votare. E’ una scelta democratica che ancora abbiamo, in questo paese fascista e dittatore……….
    Tu, bersani o qualsiasi altro, non PUO’ dire, che il premier si sia insediato al potere senza i numeri. Non e’ un politico? e’ un cafone? e’ un burrattino? risparmia tutto questo e concentrati sul voto.
    Scotta volerlo ammettere, ma purtroppo o per fortuna…….e’ cosi?
    Per la prossima elezione, non ci sara’, stanne sicuro. Vedremo che cazzo succedera’……..non sei curioso?

  15. ezio ha detto:

    @zerb
    hahahaha…ha…. te rode eh?. Pensa COMUNQUE, che ti tengo presente in ogni cin cin. Di controparte amico, ho fatto un volo da frecce tricolori…………..per colpa dei snobordtisti del cazzo che si fermano a cazzeggiare nei dossi,sti stronzi.

    Zerb, nessuno dice, che l’amico del nano,non abbia fatto gran cagate. Ma erano appoggiate da tutto lo staff……..dc pci. Se si doveva mettere in croce qualcuno, non si doveva dimenticare il contorno, sindacati in testa.
    Ma inutile fare galleggiare nuovamente quel periodo di merda, sei daccordo? E quindi, raccontami che cazzo fa la sx oggi, oltre che rammentare le chiavate del nano, addirittura in PARLAMENTO dove si discute dei problemi del paese e non del premier. Ma ti rendi conto cazzo, che lo stronzo bersani, dopo aver richiamato la lega a non farsi coinvolgere dal miliardario e non appoggiare l’imperatore………s’e’ data solo al problema dei processi al nano. Marcando visita per handicapati, quando ha preso d’esempio le dimissioni del vice germanico. Non considerando che il “gutti” stesso, ha confermato l’imbroglio. Il nano, deve essere processato e condannato……………….dopo di che’, non penso, “se colpevole,” avrebbe la faccia di stare al suo posto. Lo dite voi, come il solito e senza aspettare che succeda.

  16. darlene66 ha detto:

    @Gigi S.R.
    Quel scioglilingua,qualche nonno lo recita ancora ai nipotini!E così ti sei vendicato subito parlando in tedesco….Quando parli di via Torino,angolo via Trieste,ti riferisci a Biella?Io in via Trieste c’ho abitato da piccola.Via Torino=doppio senso,via Trento=solo su,via Trieste=solo giù,verso la stazione.A proposito,Domenica ho mangiato il gelato ai Zumaglini!!!!!!Caro Gigi,prima che l’admin s’incazzi….basta :offtopic: OKKKKKEI?????

  17. Zerb ha detto:

    Vedi Ezio,
    del socialismo craxiano se ne può parlare come un ossimoro, dal momento che con questa figura, il Socialismo non ha avuto nulla da spartire in quanto sono stati fatti interessi per tutti fuorchè lo Stato.
    Il debito pubblico esploso a fine anni 80 ne è stata la conseguenza di una politica che era basata sul finanziamento statale illimitato che ha fatto della corruzione il suo asse portante.
    Questo è stato lo scandalo del PSI di allora, come lo fu il referendum che abolì la Scala Mobile voluto proprio dal bettino capoclan.
    E’ stato svaligiato lo Stato, molti, troppi si sono arricchiti indebitando le nuove, ormai attuali, generazioni..
    La Sinistra ha fatto errori, innegabile, ma alcuni punti di differenza li devi concedere da questa infame accozzaglia di affaristi che ci governano oggi.

    E’ sufficiente guardarsi intorno, senza neanche tanto sforzarci. E non è difficile come due generazioni siano andate letteralmente…..a puttane, con la piccola e triste statistica che non c’è nulla all’orizzonte che le faccia sperare in un futuro migliore.

    Già che ci ho messo mezz’ora per aprire sto cazzo di MMS su Vodafone, per vedere tre nababbi abbronzati a cazzeggiare al riparo di una baita assolata mentre noi tutti stiamo faticosamente tentando di recuperare un irrecuperabile debito pubblico…………ecco, mandarvi democraticamente a ‘ffanculo te, Ivone e quell’altro energumeno non solo è un piacere, ma anche un patriottico dovere.

  18. lele ha detto:

    ezio
    avresti ragione se l’italia fosse una grande azienda,ma “l’italia”è la gente che la abita!
    non è l’operaio,l’impiegato e il dirigente al soldo del padrone che applaude e critica in base alle scelte padronali o semplicemente per la tendenza politica.
    Un paese può solo essere governato da un politico che sappia operare scelte il più possibile umane:in grado di accontentare quasi tutti, non danneggiare quasi nessuno e sopratutto dare esempio di onestà e legalità ed in grado di far crescere il livello culturale!
    Berlusconi è l’esatto contrario!

  19. ezio ha detto:

    @darlene……..
    :mrgreen: ho due coglioni solo, non vorrai, che me li tagli, solo per aver creduto in qualcosa a cui tengo, e cioe’, dare la responsabilita’ alla regione di amministrare BENE i soldi del SUO cittadino. Se l’amministrazione viene fatta dallo stato centrale…………………..ci sono sempre troppi incroci (semafori) da superare. E alla fine, 1000 euro di spesa, arrivano a 10mila……………eh sai, i semafori malvagi………………..
    tutto qui, e non penso di dire cagate madornali o pretendere l’impossibile.

  20. ezio ha detto:

    @lele
    hai ragione, ma tutto gira attorno al……………il premier non e’ un politico, quindi? agisce da imprenditore punto……….tralaltro, la gente non vuole piu’ politici tra le palle…la gente ora, e’ arrivata a credere piu’ agli elefanti che volano, che alle parole dei politici. Vuoi dare loro torto? E tutto sommato, sempre la gente, crede a cosa vede e non a cosa si dice, e la gente VEDE che il premier, e’ abbracciato da tutti, e NON puo’ sapere, se sono abbracci falsi o di stima. Sta di fatto, che la politica e’ finita punto. Se vuole riconquistare l’elettore, deve lavorare, e lavorare di brutto. E per riconquistare il voto, non basta dire che berlusconi e’ il male dell’italia.

    Sono anni, che ti considero un amico e non ho dubbi che anche io lo sia per te. Non vedo motivo alcuno di non esserlo.
    La guerra dei commenti e’ una cosa che deve legare, non dividere, e commentare non vuole essere offendere.
    ciao ciao

  21. ezio ha detto:

    @zerb
    amico caro e simpatico avverasartio……………… :violent:………… dovrebbe essere stato negl’anni 80 o poco prima, ci fu un gemmellaggio di vedute tra berlinguer a craxi. E’ da allora, che lasciai il pci per il psi. Poi successe quello che sappiamo. Nei 10 anni che seguirono la mia scelta, successero tantissime cose. La classe operaia si trovo’ a navigare in ottime acque. Il sistema industriale ebbe miglioria eccezzionali. Gli statali fecero un salto di qualita’ da sogno. Non sapevamo certo, a che prezzo. Riguardati che scatto di rialzo del debito pubblico in quel periodo. Lo si scopri’ MOLTO bene, dopo l’evvento………….craxi…………ma era troppo tardi. Allora, tutti contro craxi, seppur, felici delle migliorie in campo stipendi. Rammento caro zerb, che fino agli anni 80, il privato percepiva quasi il doppio dello statale. Dall’81-82, da 186000 lire passai a 340000 il mese. Che, dovevamo sputargli sopra? Quando nel 72, guadagnavo 80000lire il mese, l’operaio di fabbrica, ne guadagnava il doppio. E queste, non sono barzellette. Craxi finito in esilio, mi sono scandalizzato, dal fatto, che nessun :cccp: spreco’ una parola in favore del…delinquente craxi……………anzi, tutti zittini e senza voce…………
    e avevo capito cos’era diventata la sx.
    Tu puoi credermi, non credermi, mandarmi a cagare, darmi del rincoglionito, del..capisci un cazzo ecc…ma non che sia bugiardo. Poi vedi, ogn’uno reagisce in maniera……personale.
    comunque, tie’, t’ho mandato la foto di come pensiamo a te, a 2564metri…………………8gradi e un sole da maldive…hehehehehe
    salutoni anche da ivo.
    la prossima te la mando dal monte………. guzzo……………e successivamente dallo jochtal………..tempo permettendo :celebrate:

  22. @Darlene:
    E’ un piacere che tu abbia scelto il dialettale , anzichè la solita questione politica.Avevo diciasette anni , quando ero iscritto alla FGCI di via Torino angolo via Trieste, alla casa del popolo. C’era una conferenza per i giovani iscritti,ma io non sono andato per vari mottivi.Il segrettario nei giorni successivi mi ha richiamato dicendomi. ( Set vulli gne, gnè- set vulli nen gne, nen gnè: ma non di de gne e po , nen gnè ) .Io che non avevo capito quello che mi aveva detto le ho risposto.( jawohl, aber ich verstehe nicht ). Sai cosa poi mi ha detto? Succhi el parlan tame gli arabi.Ciao Erlene , ne ho un’atra per la prossima volta quando me lo chiederai..Ciao gentile signora..

  23. Zerb ha detto:

    Grazie Ezio,
    attendo con ansia e trepidazione………………..

  24. ezio ha detto:

    @zerb
    smettila di sparare cazzate……….quando torno ti spiego :mrgreen:

  25. darlene66 ha detto:

    @Gigi S.R.
    Gigi,cerrrrrrrrtamente che la voglio,anche se il dialetto lo parlo pochissimo e solo con mia madre(quando lei è arrabbiata)Resto in attesa.Ciao Gigi.

  26. Grazie DARLENE:
    Mi fa piacere sentirti .Vorrei scrivere una filastrocca in piemontese, tanto per non andar sempre sulla politica.
    Se vuoi posso scribacchiarla ,sempre se tu me lo permetti.Ciao grande donna..

  27. darlene66 ha detto:

    @Gigi S.R.
    Gigiiiiii,ma dov’eri finito?
    Ho letto solo i tuoi lamenti gastronomici,e il tuo hablar espanol.
    Noto con piacere che stai recuperando in fretta………Saludos!Darlene.

  28. Grazie Zerb per il ben tornato.
    Basta credici amico. basta solo crederci.Penso che a noi due l’idea politica sia l’ultima cosa, in questo particolare momento.Noi sai benissimo che non c’interessa ne della Lega e nel PDL , e tanto meno della sinistra. Interessa invece che questo governo duri fino al termine del mandato , per portar termine “quello”, che per la quale abbiamo dato il voto: il federalismo.Poi si vedrà se ci sarà un partito, in grado di battere questo governo .Penso che sarà il popolo a decidere,per chi avrà la fiducia. Per ora non vedo nessuno dell’opposizione, che possa essere il nuovo premier: sarà Vendola , Bressani o per caso la Rosy?
    Buona cena , finalmente radicchio con parta e fagioli con polenta ,con a fianco tre fette di salame di casada fritto e due bicchieri del raboso Piave ,ciao-

  29. Zerb ha detto:

    Tu ed Ezio,
    potevate chiamarvi socialisti solo perchè stavate con Craxi?
    Mi sta bene, anche se la mia idea di Socialismo è ben altra cosa.

    Il federalismo è una forma di amministrazione e non un’ideologia politica.
    Inoltre, è una forma amministrativa molto discussa attualmente sia negli States che in Canada. In Germany, non so, ma non credo che stia facendo sfracelli.
    I tedeschi sarebbero tali anche se avessero il ns sistema amministrativo per un semplice motivo:
    loro, le leggi le rispettano.

    Ben tornato, Gigi !!!!!

  30. @Darlene:
    Ciao “madamin” o tota , è un po che non posti con me.Sono stato lontano all’estero un mese intero, ora però sono quì[email protected] Zerb: hai voluto inserire un comm. diverso dal solito, ma mi sa che mi hai lasciato in parte sulle (assiomi proporzionali matematiche,mettendo :(A) Ezio sta al federalismo , come (B) Zerb sta al socialimo.Trovo che ti sei dimenticato un segmento: cioè (C) come gigi .Quì nel blog invece ,il teorema potrebbe risoversi in un’altro modo : la congruenza, che non è solo una qualità ma un valore e che va portato in primo piano.
    Allora il teorema direi di estenderlo così : (A e C ) sta con il federalismo : (B) sta con il socialimo.
    Conclusione il Federalimo è una speranza , ma bisogna applicarlo, per conoscerne il vantaggio quì in Italia.Mentre il socialismo in Italia non esiste più da quasi vent’anni.Con ciò penso che tutti tre eravamo socialisti prima della tangentopoli, ora però per noi è rimasto solo un ricordo.Un ciao a tutti , un cerea alla dama.

Lascia un commento