eXTReMe Tracker

Ratzinger e il culo di Jennifer Lopez. La creazione del mito attraverso la mistificazione televisiva

21 gennaio 2008 alle 15:23
calogero

jenniferlopez51.jpg

Incredibile. Ieri sera ho guardato il TG5. Non so perché l’ho fatto. Masochismo? Voglia di rovinarsi la serata? Perversione? Boh. Comunque la notizia in apertura era, ovviamente, il rave party in piazza San Pietro.
Ho subito ricordato perché sono anni che evito il TG5. Non appena la “cronista” ha sottolineato come sia mite questo papa, e ha concluso il servizio dicendo che alla fine il papa aveva finito il discorso “a braccio”, solo perché aveva augurato buona giornata ai presenti senza leggere dal foglio.

Due o tre anni fa, per un po’ si parlava spesso in TV del culo di Jennifer Lopez come di una scultura perfetta, un’ opera d’arte a cui ispirarsi. Un culo invidiato da tutte le colleghe. La verità è che J-Lo ha il culone e difatti è raramente inquadrato. Non ci sono primi piani o foto, ma fugaci riprese del fondoschiena lopeziano, inquadrature di sbieco, di striscio dal davanti, di lato, ma mai niente di chiarificatore. Te credo, è una chiattona. Però alla tele, pur senza il conforto necessario dell’immagine, tutti a dire ma che bel culo Jennifer! Non ho mai capito perché si pompasse tanto questo culo di per se già largo, però c’era una strana rincorsa a lodare la presunta perfezione del JLo’s culo. A furia di sentirlo ripetere sembrava vero.

Più che mite, a me paparazzi ricorda una fiera, una bestia feroce che ha protetto i preti pedofili per salvare le casse delle diocesi americane. Tenetelo sempre a mente quando leggete commossi le sue encicliche.
Ma basterebbe il suo sguardo privo di umanità per farsi venire il dubbio. Lo sguardo di un imperatore più che dell’annunciatore del verbo. Benedetto è mite, è il nuovo mito (scusate l’involontario gioco di parole) da diffondere a mezzo TV senza contraddittorio. Si dice e basta. Si mostra il papa che legge dalla finestra a una folla di fanatici cattolicisti(*), e si sottolinea la sua mitezza, come se i predecessori scannassero agnelli durante l’angelus.
Dice messa dando le spalle perché è mite. In latino affinché nessuno possa capire, perché l’assenza di dialogo è un segno di mitezza. Architetta adunate, bagni di folla di cattolicisti, dicendo ovvietà come: rispettate le idee altrui, segno distintivo della mite chiesa nei secoli.

E’ proprio così, la supposta mitezza del papa a mezzo tv mi ricorda tanto il culetto di J-Lo, tanto proporzionato quanto è mite questo papa.

(*) Cattolicista: sedicente cattolico o cattolico part-time, con un mucchio di peccati gravi sulla groppa, tipo: divorzi, convivenze, razzismo, politeismo, condotta sessuale non pertinente al catechismo eccetera, ma sempre pronto a battersi il petto in pubblico. Meglio se inquadrato.

Pubblicato in Povera Italia, Relax da calogero | 28 Commenti »

tn  tags: , , , , , , , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

28 commenti a “Ratzinger e il culo di Jennifer Lopez. La creazione del mito attraverso la mistificazione televisiva

  1. hicks ha detto:

    il culo di jennifer lopez è PERFETTO. ovviamente immagino che ci sia pure lo zampino dei programmi di fotoritocco, ma un culo del genere, mostrato cm’è in foto, non ha difetti.

    se poi c’è chi piace a chi iace la donna-anoressica, è un’altro discorso.

    per il resto, niente di nuovo, la stampa grida allo scandalo per un papa CENSURATO che tuttavia ha l’interesse dei media e dice quello che pensa ogni domenica in una piazza tutta sua, mentre ai ragazzi laici e anticlericali della sapienza è vietata la possibilità di esprimere il loro dissenso. senno’ pare brutto, a NESSUNO deve venire in mente che ci possa essere gente che non ama il papa…

  2. massimino68 ha detto:

    ciao swamp,si è un po che non partecipo,di tanto intanto do uno sguardo,avvolte ho talmente tanto incazzo pensando alla situazione della politica italiana,che è meglio che non esprima un pensiero,stanno facendo davvero schifo,poi sto mastella,non è per il fatto che metta in crisi questo governo,ma è il fatto che c’è gentaglia come lui ad occupare certi posti,questo non va per niente bene.E son sicuro che ci sarà ancora gente che gli darà fiducia….che schifo.

  3. calogero ha detto:

    qirex

    😆

  4. qirex ha detto:

    caro calogero,
    fanculo il papa, ma il culo di jennifer lopez va difeso a tutti i costi. come la fede. io credo nel culo di jennifer lopez, e mi batteroò affinchè tutte le donne abbiano un culo come il suo. basta con la magrezza a oltranza. viva l’abbondanza.
    e comunque concordo con te, fanculo il papa.

  5. swampthing ha detto:

    ciao massimino68!
    quanto tempo. 😆

    a me i culi grossi e tondi piacciono.

    invece i cattolicisti mi stanno sulle scatole. :fkoff:

  6. massimino68 ha detto:

    quoto Calogero,e aggiungo che preferisco comunque per quanto chiatto,il culo della jennifer :mrgreen:

  7. fydel ha detto:

    ops, volevo rispondere a justfrank, ma sono finito sulla pagina successiva…

  8. fydel ha detto:

    Già, purtroppo le università non hanno più tutto il seguito di un tempo (cmq io nel 68 non ero nato). tra poliziotti che hanno transennato tutti gli spazi dell’ateneo, e le critiche dei media… alla fine alla manifestazione antipapa eravamo quattro gatti. comunque è bello stare in questo clima che oscilla tra il dibattito serio -con posizioni tutt’altro che scontate- ed la goliardia. mi dispiace dover lasciare la sapienza proprio sul più bello. :banana:

  9. justfrank ha detto:

    >> Fydel PS: comunque la Sapienza non si affatto raffreddata… ribolle di comizi, chiacchiere, incontri segreti… un clima che amo.

    Quando la gente è in movimento il Potere ha paura. E infatti in questi giorni tutti a dare addosso ai “sapientini”, quell’università ormai ha la fama di un covo di diavoli :mrgreen:

  10. l ha detto:

    Ho letto in qualche comm.la parola “regole”
    Ma se interpreto bene: le regole sono quelle del vivere rispettosi gli uni verso gli altri, cioè rispettare l’altrui libertà.Quelle dei cattolici non mi sembrano tanto rispettose tanto da assomigliare a delle imposizioni (LEGGI)

  11. fydel ha detto:

    caro calogero,
    concordo con te sia su razzi che -udite udite- sul culo della lopez che non mi pare niente di che. la bellezza vale quando longeva; un culo così può essere sodo oggi, ma credetemi, sarà inguardabile domani 🙂 [cmq sempre meglio del papa, orrendo ieri oggi e domani].

    PS: comunque la Sapienza non si affatto raffreddata… ribolle di comizi, chiacchiere, incontri segreti… un clima che amo.

  12. maxi ha detto:

    ragazzi ho scritto “dissenzo” !!!!

    che bestia!!!!

    e pensare che il post che avevo scritto mi piaceva pure…

    va be’, leggasi “dissenso”. (che asino!)

  13. maxi ha detto:

    paolo, apprezzo il tono civile del tuo commento ed anche il tuo definirti “cattolicista” (autocritica? autoironia? comunque da apprezzare)
    ti faccio però osservare che non è che con noi la chiesa abbia pazienza, come dici tu. noi abbiamo tutto il sacrosanto diritto di considerare il signor ratzinger come un semplice capo di stato estero, senza nessuna autorità civile, morale o religiosa su di noi. sul resto si può discutere. si può discutere se al papa sia stata tappata la bocca o se sia scappato per paura della contestazione. si può discutere se lasciarlo parlare senza contraddittorio si configuri come “libertà di parola” (e la libertà di dissentire allora?). si può discutere su tutto, come dicevo, ma bisogna che cominciate a capire che il nostro dissenzo non è garantito da una vostra gentile concessione, perchè avete pazienza. è un nostro diritto, ed intendiamo esercitarlo prima e difenderlo poi, fino in fondo.

  14. chinaski63 ha detto:

    Fra i tanti modi di essere stupidi….di certo uno è quello di andare su un blog dove troneggia un certo Ruini con su scritto Dittatura Clericale e cercare di portare alla ragione il mangiapreti di Calogero.Io do’ poca importanza alla religione ( e mi sbaglio visto le influenze che ha nella nostra vita),ma asserire che è una fortuna di vivere in uno stato dove la religione non è imposta come negli stati musulmani è una caxxata gigantesca.Vogliamo forse pure noi un po’di sano extremismo cattolico????Io no…..e sicuramente nemmeno voi.

    China :bio:

  15. ZORRO ha detto:

    Ma la batosta di domenica mattina non vi é bastata? Ci sonomolti modi di eesere stupidi.!!

  16. paolo ha detto:

    caro ragazzo,
    sono perfettamente d’accordo sul Tg5 e sulla mitizzazione del culo di Jennifer ma, la prassi del giudizio semplice su paparazzi è veramente scontata più del parere sui precedenti argomenti.
    neanche a me, che sono un “cattolicista”, sta particolarmente simpatico ne condivido molte cose ma fare, come tu fai, un unico fascio dell’erba marcia che hai evidenziato con gli indiscutibili valori di chi è un cristiano da veramente il segno di intelligenza a livello del marciapiede.
    come chi dice “tutti gli ebrei sono…..”, “tutti i comunisti sono ….” senza nemmeno cercare di capire…. ed ha ragione chi ha evidenziato che sei fortunato a vivere in europa: nei paesi musulmani potrebbero decidere di tagliarti la lingua per eliminare religiosamente la tua libertà di esprimerti.
    qui, hanno pazienza.
    cordialità e auguri di miglioramento.
    paolo

  17. arthurzanoni ha detto:

    anche a me piace il culo di jennifer lopez…cioè fino a qualche anno fa, adesso si è tutta incinghialita e nun mi piace più….

    :berluska: CRibbio Calogero!!! lo confessi!!!! lei se lo guarda tutte le sere il TG5!!!! c’ho le slide dei grafici con tutte le volte che lo ha guardato in maniera appassionata e non solo!!! si è anche visto Terra quando parlavano di Bettino Craxi!!! Lo ammetta e si contenga!!!

    😀 ghghgh

  18. Costantino ha detto:

    Nessuno ti obbliga a credere nella religione , hai il libero arbitrio !
    Se proprio volevi toccare un argomento come questo , farlo usando il culo della lopez come paragone mi sembra al quanto blasfemo .

    Ringrazia il cielo che sei vivi in una comunità come la nostra , dove la religione ti dà solo delle indicazioni su dei principi morali e civili , ma non ti obbliga a niente .
    E’ vero rispettare le regole è difficile anche per i preti , ma non sono tutti uguali .

    Per concludere …. se non vuoi avere fede non averne ma rispetta chi vuole averla !

  19. nicola ha detto:

    RATZINGER NO,
    MA IL CULO DELLA LOPEZ MI PIACE ECCOME!!! 😀

  20. pincopallino ha detto:

    Eh no! un paragone così è assolutamento sbagliato.
    Il culo di J-lo è stupendo, guardalo bene è tondo e sporgente, sodo, prepotente, il contrario di Ratzi, che invece assomiglia molto ai culi piatti e anonimi di molte.
    Dici che Ratzi non gradisce la comunicazione ? beh il culo di J-lo comunca, altrocchè se comunica ……anche se non parla.
    Forse non è il culo più bello del mondo, ma di sicuro non tutti ce l’hanno e molte ti assicuro che lo invidiano.
    E allora….? ognuno la vede e la pensa in maniera diversa.
    Mai pensare che di essere il solo giusto sulla terra. Questo è l’inizio dell’errore. Bisogna sforzarsi di ascoltare e dialogare con tutti mettendo in gioco ogni volta le nostre convinzioni. Lo so non è per niente facile!!
    Ma solo così possiamo migliorare noi stessi e gli altri.

  21. calogero ha detto:

    beh ma sono due esempi chiari di mistificazione a mezzo TV.
    in particolare ricordo bene come le tv si rincorressero stupidamente a dire che bello che era il qulo di Jlo. sembrava che se la rubrica gossip del tg non diceva nulla sul qulo della lopez, fosse out. i giornali si copiano acriticamente le notizie o come in questo caso, le creano dal nulla.
    Leggete il corriere di oggi a pagina due, sembra copiato dal tg5 di ieri sera. uno schifo.

  22. swampthing ha detto:

    @loreanne

    giro la domanda a Calogero… :mrgreen:

  23. chinaski63 ha detto:

    @calogero,
    hai perfettamente preso nel segno.E’ indubbio che voler far passare il culo della Jennifer come il più bel culo del mondo è immorale.E’ falso.Non si capisce neppure dove vogliono andare a parare.Perchè poi il mondo è pieno di culi perfetti……ma loro no:devono darci un culo pacco.Quindi se è una menzogna il fondoschiena della Lopez ( che parlamoci chiaro non ha neppure un miliardesimo di potere che ha Raz) immaginiamoci cosa ci propinano quando il personaggio è così influente.L’ equazione della menzogna non fà una grinza.

    Ciao China :star:

  24. GG ha detto:

    La vera daomanda è: ma il culo di j.lo è MITE? :bla:

  25. justfrank ha detto:

    > ma come ti vengono in mente????

    Guardare il TG5 non è una attività esente da effetti collaterali :mrgreen:

  26. loreanne ha detto:

    ahahaahhah Swa!!!! ma come ti vengono in mente????

  27. lele ha detto:

    Non facciamo gli irrispettosi ad un culo!
    Paragonarlo,poi,alla mitezza del papa!!!!!!

  28. ggirl ha detto:

    bel paragone!!!
    cmq a me il culetto di J-lo non dispiace affatto…

Lascia un commento