eXTReMe Tracker

Ministri meritevoli

2 gennaio 2009 alle 12:43
er mahico

Per non dimenticare i grandi meriti di questo governo progressista, liberista e capace di cose impossibili, vorrei ricordare agli amici lettori, che anche hanno qualche amico o parente nel ramo dell’agricoltura, chi per ora decide leggi e risorse per questo settore.
Il nostro ministro dell’agricoltura è un tale chiamato Luca Zaia.
Visto che sono noti a tutti i successi contro (si fa per dire) la pesca a strascico e la caccia, che abbiamo visto essere sull’orlo di estinguersi, sopratutto al sud, vorrei analizzare insieme a voi il passato vincente e illuminante di un’intelligenza immensa dedita alla comunità.
Prima infatti l’onorevole Luca Zaia era Consigliere Provinciale e Assessore all’Agricoltura di Treviso. Come esempio di genio e pulizia low cost dei bellissimi argini stradali ha ben pensato, vista la sua lungimiranza strategica e la grande passione per gli animali, di cui vanta numerosi titoli. accademici, ha ideato questo singolare modo di prendere cura del decoreo stradale.
Mettere i muli e le caprette al posto degli operai per eliminare l’erba alta lungo gli argini.
Vi lascio qualche minuto per ridere, ma c’è da piangere.
Il costo di tale operazione è stato 5 volte quello del servizio degli esseri umani rispetto agli amici a 4 zampe, le caccazze nelle strade sono state smaltite con extracosti, la gente al posto dell’erba vedeva mosche zanzare e pulci.
L’ecosistema Zaia nonostante la gran cura nel progetto è miseramente fallito.
Dopo questa perfomance di alto calibro ambientalista, economico e concimante, è stato fatto Ministro dell’agricoltura.
Auguri per altri anni di lavoro al nostro Ministro Leghista, e speriamo che per Napoli non abbia suggerito niente.
Nella foto, protesta sindacale di un rappresentante della nuova figura professionale.
lavoratore precario

Un piccolo link per approfondire la lettura: cliccate

Pubblicato in Berluscones da er mahico | 14 Commenti »

tn  tags: , , , , , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

14 commenti a “Ministri meritevoli

  1. lele ha detto:

    l=lele
    se l’affarino dei commenti mi fa casino è colpa di swamp(sicuramente!)!!!!!!!!!!!!

  2. l ha detto:

    flor
    magari!!,ma “nontano”di sopra o di sotto?(e non dire che ho iniziato io)

  3. flor ha detto:

    Gulp… Mi è venuto un dubbio: che lele abbia meno di diciottanni e io gli ho risposto così. Però se lui qui ci entra la colpa non è mia, mica ci devo mettere io il bollino rosso. La colpa è di Mangiafuoco. :mrgreen:

  4. flor ha detto:

    @ lele
    Non fare il retrogrado. Sopra o sotto non fa differenza. Però cerchiamo di mantenere più alto il tono del discorso: questo non è un posto dove si chatta.
    Perciò, giusto per evitare equivoci, mettiamo il lenzuolo alla finestra (il seguente): :cccp:

  5. lele ha detto:

    “montano”o sono montate?
    chiedo scusa,mi è venuta di botto!

  6. flor ha detto:

    @ er mahico
    Idem in campania. Ogni camorrista ha la sua collezione di cavalli, le mogli dei camorristi amano i cavalli e “montano”.

  7. lele ha detto:

    luca zaia”Laureato in Scienze delle produzioni animali presso l’Università degli studi di Udine”(fonte wikipedia),darsi all’ippica o ai quadrupedi equini è il sua lavoro!:producono attimo concime!

  8. er mahico ha detto:

    @flor
    geniale :applaudit:

    update
    ultimamente il ministro si è dato all’Ippica.
    non sto scherzando, si è proprio messo a tavolino per studiare gli amici equini cercando in loro un contributo per la ricrescita industriale.
    vuole aumentare gli aiuti statali (soldi nostri) per ippodromi e stalle, visto il loro decisivo contributo al PIL.
    nota: in sicilia ogni mafioso che si rispetti ha la collezione di cavalli personali e spende più per il cavallo che per la moglie.

  9. flor ha detto:

    Però, per impedire a Zaia di sfrecciare oltre il limite consentito, si potrebbe anche fare le auto in modo che non sfrecciassero oltre il limite consentito. Così si risparmierebbe in termini di carburante, emissioni nocive e loculi cimiteriali, con minor consumo di marmo per le pietre tombali e minor offesa alla natura per via delle cave dove esso marmo viene estratto.

  10. marco ha detto:

    Zaia è stato multato anche perchè sfrecciava ad una velocità pazzesca con la sua auto, superando decisamente il limite consentito!!!

  11. lele ha detto:

    er mahico
    è solo uno”scambio”di parti!

  12. francesco ha detto:

    Siamo caduti proprio in basso…. grazie governo!!!!!

  13. naufraghi ha detto:

    Dai! Invece era un’idea geniale! Bastava munire gli animali di pannolone e lavarli ogni sera! :clap:

    Comunque non critico l’idea in se, ma il tipico modo della nostra politica di fare le cose e poi metterci le pezze! :ilmale:

    Cazzo ti paghiamo per pensare prima di fare! :bigballs:

    Le cose così a cazzo le facevo anche da me, se me lo chiedi la mattina tra la sveglia ed il caffè ci sta che risponda più o meno come il ministro di turno!

  14. flor ha detto:

    Certo che questi non perdono occasioni per coprirsi di ridicolo.
    Verrebbe quasi da dire che accanirsi contro di loro è come come picchiare uno con gli occhiali.
    Picchiamo.
    :star:

Lascia un commento