eXTReMe Tracker


Warning: mysql_query(): No such file or directory in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_query(): A link to the server could not be established in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 55

Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /home/mauro67/blog.terrorpilot.com/wp-content/plugins/top10.php on line 57

Prodi respinge le dimissioni di Mastella da ministro della Giustizia

16 gennaio 2008 alle 14:11
swampthing

Prodi respinge le dimissioni di Mastella da ministro della Giustizia.
La conferma dopo che il presidente del Consiglio ha incontrato a Palazzo Chigi il Guardasigilli.
[televideo]

:mastella: RIDATEMI BERLUSCONI.

Non solo…

Il Guardasigilli dimissionario si è anche riunito con il leader dell’Udc, Casini e il segretario del partito, Cesa. Poi si è recato a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Prodi.
[televideo]

:mastella: DAI CHE TORNA IL NANO MAFIOSO!

“Esprimo la mia umana comprensione per Mastella. E’ apprezzabile il senso di responsabilità che ha portato il ministro ad annunciare in Parlamento le sue dimissioni”.

:mastella: DI PIETRO GONGOLA…

“Quello che è successo al senatore Mastella -dice il presidente di Forza Italia- è di una gravità inaudita. Mi spiace per lui e per sua moglie Sandra”.

:mastella: BERLUSCONI SOLIDARIZZA CON MASTELLA. IL CERCHIO SI CHIUDE.

“Ora sono vicino a mia moglie, deciderò poi.”

:mastella: PARACULO DI UN MASTELLA. NON SE NE VA.
LA MOGLIE LADRA E IL MINISTRO UBRIACO!!
E’ IL MIRACOLO DEMOCRISTIANO!! :prete: :mastella:

Pubblicato in pessimismo da swampthing | 18 Commenti »(Letto 6707 volte)

tn  tags: , , , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

18 commenti a “Prodi respinge le dimissioni di Mastella da ministro della Giustizia

  1. gianni scrive:

    L,erba cattiva non muore mai il nanerottolo è cattivo e anche peggio quindi prima che parta per l,inferno ci seppellirà in molti.Perciò dovremo sopportarlo ancora per molti anni e questo non mi fa piacere.

  2. gianni scrive:

    Egr. Primo Ministro il popolo Italiano non merita una persona onesta come lei mandi tutti al diavolo. poi qundo comandera il tappo padrone d,italia si morderanno i gomiti e si pentiranno di aver fatto cadere il suo governo.

  3. Betty scrive:

    Ma vogliamo parlare del nervoso che sarà salito a papanazinger dato che la notizia del giorno è diventata Mastella e non più lui??? :banana:

  4. Peppino scrive:

    P.S.: mi auguro che la moglie di Mastella possa, utilizzando i mezzi che passano per le aule della giustizia italiana, che é piena di ottimi Avvocati, soprattutto nel meridione, uscire indenne da questa bufera.
    Ad maiora cumpà

    seguito del mio commento di ieri in “brevissima” mi scuso per la ripetizione ….. Peppino

  5. Peppino scrive:

    In questi momenti io Mastella lo lascerei stare. Per motivi professionali mi capita di aver a che fare con i magistrati e non ne ho mai incontrato uno che non abbia degli istinti repressi. Un aneddoto “Una sera di qualche anno fa a cena, ad un amico, ex magistrato (ex presidente di corte d’appello con viatico verso la corte costituzionale, in pensione a 47 anni per svolgere una attività libero professionale), ho manifestato il mio intendimento di sostenere l’esame per l’ingresso in magistratura. Per tutta risposta il mio amico commensale ex magistrato ha detto: “perché mai? ti sta antipatico qualcuno?”. Nel prosieguo della mia attività i fatti non hanno fatto altro che suffragare la lezione di quella sera. E’ l’unico argomento in cui mi trovo quasi d’accordo con lo psiconano (Silvio Berlusconi). Ad maiora paisà

    commento già inoltrato ieri al titolo “brevissima” … Peppino

  6. shadowhonda scrive:

    Spero non blocchino l’inchiesta per SOLIDARIETA’!!!Che ipocriti :vomit2:

  7. nneuromante scrive:

    fai ridere, vivi di ciò che critichi

  8. Mahico snz log scrive:

    Apposto!
    Ma quando lo arrestano??
    Mai?!? Te pareva.

  9. calogero scrive:

    Cose che succedono. Imbarazzante il coro di solidarietà bipartisan. i magistrati dovrebbero non fare il loro lavoro in base a non si sa cosa e perchè.

  10. arthurzanoni scrive:

    dai che ho fame non parlatemi di minestre di cacca o mi passa. è l’ora della merenda!!!!

    comunque…la questione non è secondo me che il governo precedente fosse peggiore, la cosa inquietante è che è praticamente uguale! si sente di più la sinistra radicale perchè sono in di più in parlamento ma tanto non li caga nessuno…li mettono solo un po’ di più davanti ai microfoni….però nella sostanza non è cambiato nulla.

  11. maxi scrive:

    tutto come da copione.
    1: mastella ha dato le dimissioni ben sapendo che sarebbero state respinte.
    2: prodi le ha respinte anche se, in cuor suo, vorrebbe strangolare mastella con le proprie mani.
    3: mastella è più forte di prima.

  12. swampthing scrive:

    @capemaster

    sei vuoi insultami pure. oggi mi sento molto sadomaso. :fkoff:

  13. Nemesis scrive:

    mannò mannò

    secondo me tanto :mastella: se ne va da ministro…

  14. capemaster scrive:

    Una volta avevo chiuso un post in questo modo anche io e mi insultasti.

  15. puffacchio scrive:

    siamo alle solite:
    o questo governo prodi,
    o “quel” governo berlusconi.

    che cazzo,
    ma comunque ho sufficiente memoria per ricordare che qualsiasi cosa è meglio che tornare a berlusconi,
    purtroppo è così,
    o mangiare sta minestra di merda
    o mangiare direttamente la mmmmerda.

  16. arthurzanoni scrive:

    mio dio… :ilmale:
    pensare che io sono di Reggio Emilia, i Prodi erano gente del posto dai si conoscevano bene o male…
    non riesco a capire perchè stia facendo sto cose ultimamente…davvero è un colpo al cuore e secondo me anche alla comunità in cui è nato…

  17. Sharphead scrive:

    ma morisse mastella…

Lascia un commento