eXTReMe Tracker

Signore e signori: ecco la fine della Seconda Repubblica Italiana

5 dicembre 2006 alle 01:03
Kahless

Ultime news da Casini:
”Così il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini ha parlato a proposito della coalizione durante il programma Otto e mezzo”

e a proposito di eventuali alleanze diccì-rifondarole:

“[Rivolgendosi a Mastella] Se vuole fare la lista comune per le elezioni europee, è benvenuto e sono ben contento di farla. E’ chiaro, però, che si deve dimettere da ministro della Giustizia, per un fatto di coerenza minimale. Non è pensabile che si faccia una lista con i candidati di chi sta all’opposizione, come l’Udc, e di chi sta in questo governo” (e mò se ne va Mastella :mrgreen:)

Signore e signori, questa data segna l’inizio della fine della Seconda Repubblica Italiana ed è cominciata la transizione verso la Terza, che secondo me assomiglierà sempre di più alla Prima 😈

Pubblicato in Politica da Kahless | 12 Commenti »

tn  tags: , , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

12 commenti a “Signore e signori: ecco la fine della Seconda Repubblica Italiana

  1. massimino68 ha detto:

    Hanno capito che il nostromo,ha i giorni o i mesi contati,ormai c’e lo stiamo subendo da circa 15 anni…
    Oh stanotte non ho propio sonno

  2. swampthing ha detto:

    Casini si comporta come si comporta di solito l’opposizione. ogni partito dice la sua e dimostra di essere più all’opposizione degli altri…
    insomma, si fa propaganda, nella speranza di prendere più voti alle prossime elezioni, rispetto agli alleati…

    vi ricordate la frase che i forza italioti al governo dicevano all’opposizione di sinistra di allora? siete divisi su tutto. già, quando si è al governo bisogna essere coesi, altrimenti si dura poco… all’opposizione si può fare un po’ come si vuole…

    ora sono loro che sono divisi su tutto. che soddisfazione.

  3. massimino68 ha detto:

    A proposito, Casini secondo me sta preparando la strada per il rientro: la pollastrini ha detto che entro breve si fara la legge per le coppie di fatto,Casini : sara’ guerra. Azz..

  4. massimino68 ha detto:

    Mastella l’ideale c’e l’ha e’ quello del denaro,del protagonismo meschino,si tiene attaccato allo sputo pur di non andar giu’ a me fa schifo come tutti gli ex dicci:vomit2:

  5. Kahless ha detto:

    se guardi bene fra le mie bozze c’è la versione definitiva del post con la citazione di Casini e altri aggiustamenti, questa era solo………….una bozza appunto

  6. Kahless ha detto:

    😯 hey swamp ma non mi ha messo la citazione al discorso di casini

  7. red float ha detto:

    Mastella è il nulla della politica.Come vorrei una maggioranza di vera sinistra..Sob!:(

  8. Fatal ha detto:

    Bè più che una questione sulla repubblica questa è una questione su mastella… Un uomo che nn si capisce cosa stia a fare in politica, non ha ideali, non ha arte ne parte, scusate il termine ma “non è altro che una puttana della politica” va con tutti purchè gli arrivino voti…

  9. camillomiller ha detto:

    Dio che odio per questo Gaussianismo politico .. tutti al centro tutti al centro ! Manco fosse sabato pomeriggio a milano !
    Non me ne capacito .. Era per questo che avrei coluto il riconteggio delle schede ! magari ci si accorgeva che dell’ infinitesimo mastella se ne poteva fare a meno senza che crollasse un bel niente !!

  10. capemaster ha detto:

    1 e 3 sono numeri primi e dispari.

  11. FrankL-ar ha detto:

    A vedere le vecchie polverose facce da democristiani che c’erano a Palermo, mi sa che hai tragicamente ragione.

    E che discorsi !

    “Noi siamo i moderati, il centro, il centro moderato, i moderati più degli altri, il centro che più centro non si può…”

    Questo rigurgito di Democrazia Cristiana a me, che sono del Sud, fa tornare alla mente l’orgia di clientelismo e assistenzialismo che ci ha ridotti al terzo mondo.

    Secondo me, altro che terza Repubblica, qua la prima deve ancora finire: potrà dirsi conclusa quando la DC passerà definitivamente alla storia, come i mazziniani, i giolittiani e l’Uomo qualunque :mrgreen:

Lascia un commento