eXTReMe Tracker

Surfing [30]

23 giugno 2007 alle 14:32
remix

Trentesima puntata di “Surfing”, rubrica di segnalazioni più o meno curiose e più o meno utili.

Mazinga Zetto – La versione doppiata in genovese del famoso cartone animato. Da non perdere! [via MissK Lorina]

7 motivi per cui è meglio fare il piadinaro piuttosto che il web developer – Leggendolo mi sono capottato dalle risate. Poi ho pensato che è tutto vero e mi sono intristito…

Who Killed Bambi? – Un sito che “esplora i luoghi più sinistri, in cerca del cuore sanguinolento del talento e della creatività.”

GigPosters -Una enorme e incredibile raccolta dedicata ai musicisti, designer e artisti che hanno creato poster per concerti musicali.

7 Unusual Military Animals – Dai maiali incendiari ai delfini killer: come sono stati utilizzati alcuni animali in periodo bellico.

Floppy Disk Bag – Se siete appassionati del bricolage potete seguire questa guida, che vi insegna – passo passo – come costruirvi una borsa utilizzando i vecchi floppy disk. Non li avete già buttati tutti, vero?

Update
Operazione Pretofilia – Un altro gioco creato dai ragazzi della Molleindustria. “
Il Vaticano ha creato una task force per garantire l’impunità dei preti pederasti. Assumi il comando delle operazioni pretofile: consolida l’omertà, insabbia le indagini, contieni lo scandalo finchè l’attenzione mediatica non sarà calata.” [vedi anche il post di swampthing]

Pubblicato in Arte, Design, Internet e tecnologia, Musica, Relax da remix | 4 Commenti »

tn  tags: , , , , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

4 commenti a “Surfing [30]

  1. remix ha detto:

    @swampthing: nessun problema. esiste il tag “strike”
    😉

  2. swampthing ha detto:

    azz, non avevo letto l’update e c’ho fatto un post!

  3. Spartaco ha detto:

    E pensare che io i floppy disk li ho prodotti, per conto della 3M nello stabilimento di S. Marco Evangelista ancora quando erano da 8 pollici e da 5 pollici con la busta in pvc. Intanto oggi le scarpe che si mettono ai piedi sono sempre le stesse e Diego Della Valle fa un sacco di soldi mentre lo stabilimento di S. Marco è chiuso. “CLOSED”. CAPITO? Provate a spiegarvi questa cosa: anche perchè domani potrebbe mancarvi il “supporto”, magnetico o altro, per il “record” dei dati e per voi saranno cazzi acidi. E le scarpe non si possono usare:resterete come scemi a contemplarvi il pc come lo chiamano in america, l’ordinateur come lo chiamano in francia o il sarchiapone come dovrebbe chiamarsi in italiano.

  4. swampthing ha detto:

    l’articolo del piadinaro lo spedisco lunedì ad un cliente in forma anonima. mi sono intristito pure io.

Lascia un commento