eXTReMe Tracker

Appello del blog beppegrillo.it: Parlamento pulito!

9 Settembre 2005 alle 23:43
swampthing

La sottoscrizione per Fazio vattene ha superato la somma richiesta, (15.000 euro + iva).
Al 6/9/2005 era di 24.339,03 euro da parte di 1.464 persone. :sifone:
Come proposto i soldi avanzati saranno utilizzati, insieme ai nuovi versamenti, per pubblicare su un importante giornale straniero, in inglese, l’appello che segue […]

Bè la lista l’avevo già postata, poi la potete leggere sul blog di Grillo. Bella mossa pubblicarla su un giornale straniero (Financial Times?) così almeno vedono che in Italia non tutti sono ladri e corrotti, ma c’è chi si imepgna per un futuro migliore. Sul blog di Grillo potete anche scaricare un pdf con le condanne definitive dei parlamentari… come ad esempio: Umberto Bossi (eurodeputato e segretario Lega Nord): 8 mesi definitivi per tangente Enimont. ma non era lui che sbraitava Roma ladrona? eh eh ecco perchè non lo fa più! oppure Vincenzo Visco (deputato Ds): Condannato definitivamente dalla Cassazione nel 2001 per abusivismo edilizio, per via di alcuni ampliamenti illeciti nella sua casa a Pantelleria: 10 giorni di arresto e 20 milioni di ammenda. Piú l’“ordine di riduzione in pristino dei luoghi”. Cioè la demolizione delle opere abusive. Se era più furbo si faceva fare un condono come hanno fatto i forza italioti; e Alfredo Vito (deputato FI)? 2 anni patteggiati e 5 miliardi restituiti per 22 episodi di corruzione a Napoli. Quasi un record.. gli darà una medaglia il nano piduista?

bè, io ho già versato 10 euro per la pagina di Repubblica, ma voi, se non l’avete già fatto, potete sempre contribuire a far pubblicare questa lista vergognosa! :cccp:

Pubblicato in Ottimismo, Politica, Povera Italia da swampthing | 9 Commenti »

tn  tags: , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

9 commenti a “Appello del blog beppegrillo.it: Parlamento pulito!

  1. giovanni ha detto:

    Ebbene Alfredo Vito c’e’ l’ha fatta ad essere candidato. Al numero 3 di Campania 2. Protetto. Ma guardiamo i candidati della Campania c’e’ Girfatti condannato a 5 anni e 8 mesi di reclusione per bancarotta fraudolent. C’e’ il pluricondannato Jannuzzi. C’e’ Giacomoni che ha avuto avvisi di garanzia per quando era caposegreteria di Marzano. C’e’ Salvatore Marano che doveva essere arrestato se non era parlamentare. C’e’ Schiano il cui comune deve essere sciolto per infiltrazioni camorristiche dopo la relazione del prefetto. Insomma in Campania forza italia fa venire la nausea. Alfedo Vito e’ stato condannato e ha patteggiato 21 episodi di corruzione a Napoli. Ha restituito 5 milardi. A Napoli ci hanno fatto parco mazzette con i soldi che ha restituito.

  2. Marco ha detto:

    http://WWW.PARLAMENTOPULITO.COM

    Uno dei tanti siti che sostengono l’iniziativa.
    Visitatelo, contribuite a creare la documentazione.
    Lasciate i vostri messaggi nel forum.

    Ciao a tutti

  3. piero ha detto:

    Penso che dobbiamo fare di tutto per evitare che Alfredo Vito venga ricandidato. nOON E’ INDAGATO E’ STATO PROCESSATO E CONDANNATO PERCHE’ HA PATTEGGIATO. E’ UNO SCANDALO SE STARA’ ANCORA IN LISTA CON BERLUSCONI. STAVOLTA NON AVRA’ LE PROTEZIONI DEL 2001. DOBBIAMO INTERVENIRE. FAR DIVENTARE VITO IL SIMOBOLO DELL’INDEGNITA’ POLITICA. RACCOGLIAMO FIRME. SCRIVIAMO E MAIL. SONO INDIGNATO. VI PREGO AIUTATECI IN CAMPANIA A LIBERARCI DI QUESTI PERSONAGGI

  4. calogero ha detto:

    gli scheletri li hanno tutti nell’armadio, ma credo che quello del polo sia piuttosto pienotto!!

  5. swampthing ha detto:

    decisamente d’accordo! sul fatto che siano soldi buttati via: la speranza è l’ultima a morire. mi chiedo solo perchè non sia la sinistra a pretendere che i pregiudicati non siano candidati. sarebbe un’ottima arma elettorale, a patto di non avere scheletri nell’armadio.

  6. Pier Luigi Tolardo ha detto:

    A me piace Beppe Grillo e i soldi per l’appello gli darei anche ma ho paura che , visto come stanno le cose in Italia, siano un po’ buttati via!
    Alfredo Vito è una monnezza di politico: quando era stato scoperto e aveva confessato di aver preso un sacco di tangenti(decine di miliardi negli anni ’90) per comprare letteramente i voti, si dichiarò pentito e dichiarò che non avrebbe più fatto politica e saltò solo due giri: le elezioni del ’94 e ’96. Poi non solo si è rimesso in pista ma ha fatto parte della Commissione sul caso Telekom Serbia, lì ha messo in campo il famoso Conte che ne ha dette di tutti i colori, finbché non si sono accorti che prendeva tutti per il culo cn delle panzanate pazzesche, ma intanto era riuscito a buttare merda da per tutto e a diventare un eroe per il Giornale.
    Il problema è che l’appello dovremmo farlo agli italiani: a non sentirsi dei tifosi che applaudono le scorrettezze e fischiano l’arbitro pur di far vincere la propria squadra, qualunque colore abbia e a pensare un po’ con la propria testa.

  7. swampthing ha detto:

    se lo pubblicano all’estero, i giornali italiani sono costretti a riprendere la notizia… se non lo fanno, si saprà a livello europeo di che pasta sono fatti.

  8. Gudo ha detto:

    sì ma..

    perchè non su un giornale italiano?

    perchè non sul corriere?

    all’estero sanno già che siamo nelle mani di individui abietti, cosa sa un inglese di chi siano bossi, vito e visco??? io voglio quella lista sul corriere, il giornale più letto in italia, così che leggano TUTTI!

    quella lista li farebbe cagare sotto una buona volta, e grillo che fa? gli offre la comodità di pubblicarla all’estero! così all’estero ci criticano come al solito, i tg italiani non riprendono la notizia e tutto è come prima..

  9. […] Notavo (via swampthing), con rinnovato spirito statistico, che Beppe Grillo, nel suo blog, ha pubblicato l’appello per la raccolta fondi “Parlamento pulito“. L’obiettivo è quella di pubblicare su una testata giornalistica internazionale l’elenco dei nomi dei rappresentanti italiani in Parlamento, nazionale o europeo, che hanno ricevuto una condanna in via definitiva. L’idea sarebbe quella di diffondere la convinzione che Chi è stato condannato in via definitiva non deve più sedere in Parlamento. Un parlamentare non può rappresentare i cittadini se è stato condannato dalla Giustizia. E se la legge lo consente, va cambiata la legge. Sinceramente non mi trovo d’accordo con questa idea, essenzialmente per 2 motivi. […]

Lascia un commento