eXTReMe Tracker

Brutale fatto di sangue a Begliano

10 Maggio 2005 alle 22:04
swampthing

Brutale fatto di sangue questa notte in un bar di Begliano diSan Canzian d’Isonzo (Gorizia) dove un uomo di 46 anni e’ entrato improvvisamente nel locale e senza apparente motivo si e’ scagliato contro il trentaseienne Emanuele Correddu vidrandogli alcune coltellate al volto ed all’addome e abbandonandolo poi gravemente ferito a terra. I numerosi testimoni che hanno assistito alla scena hanno chiamato immediatamente i soccorsi, mentre l’accoltellatore – piu’ tardi identificato come Sandro Zorzenon di 45 anni, residente a Ronchi dei Legionari (Gorizia) – si e’ dato alla fuga a bordo della sua macchina. Emanuele Correddu e’ stato soccorso dal 118, ma e’ morto pochi minuti dopo essere stato ricoverato all’ospedale di Monfalcone. La polizia intanto si era messa sulle tracce di Sandro Zorzenon anche sulla scorta delle testimonianze degli avventori. L’uomo e’ stato arrestato poco dopo in un altro locale della zona. (AGI) [16 apr 2005]

Non preoccupatevi, non è successo di nuovo, è la notizia vecchia di aprile. Mi chiedevo quante discussioni questo fatto di sangue abbia provocato all’interno della comunità bisiaca. La risposta? Nessuna. Trattamento diverso riservato, ad esempio, al siciliano che ha assassinato un PR monfalconese tempo fa. Già, ma quell’assassino era meridionale. A Monfalcone la gente aveva paura di uscire e ritrovarsi in una bara di cemento. Invece essere accoltellati da un paesano sembra essere una morte più accettabile. Poi, si è scoperto che quello del siciliano era un delitto passionale, che il PR non era poi uno stinco di santo, ma tant’è che su certi portali monfalconesi ci hanno marciato alla grande, tollerando tanti discorsi prettamente razzisti, o fomentandoli a volte.

Ma la lezione è chiara. I criminali non hanno né razza né regione e creare una community che ha come legante il razzismo non è una cosa buona né giusta.

Pubblicato in Orrore, The best from Bisiacaria.com da swampthing | 12 Commenti »

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

12 commenti a “Brutale fatto di sangue a Begliano

  1. er mahico ha detto:

    ho lavorato con un tunisino… eravamo elettricisti in nero.
    lui era schiavo a tutti gli effetti dormiva dentro il furgone nel garage del capo.
    prendeva una miseria.
    mi faceva pena ogni tanto usciva con me e gli offrivo una fanta(nn beveva alcolici e nn fumava). era pure padre di due splendide bambine,che nn vedeva da 1 anno e passa.
    pero’………… rompeva le palle al lavoro bloccava la squadra e si fregava il pranzo aggratis, ogni tanto si incazzava e diceva parolacce a tutti (me compreso ,pero’ diceva che ero un fratello per lui e che una volta avuto il mitico permesso di soggiorno sarei stato ospite gratis x tutta l’estate)
    dico …. nn e’ razzismo dire che l’immigrato se nn ci stai con gli okki addosso possa gli atttrezzi e va al bar. col trattamento di merda che l’italia gli offre per me fanno bene, peccato ogni tanto le loro frustrazioni ricadano su chi vorrebbe x loro solo cose buone. era un gran rompipalle il mio amico Hamed che il diavolo se loporti:smile::smile::smile:. ma aveva tutti i buoni motivi per esserlo.

  2. mi ha detto:

    oggi in ufficio ho ululato.. le colleghe a parlare di immigrati, che si devono adeguare a noi e amenità simili, luoghi comuni beceri e intolleranti, chiusura mentale a 60°.. io esultavo nel dire ke bello vedere tante razze insieme, che scambio, che ricchezza! mi hanno guardata con tenera rassegnazione… ma un po’ si sono vergognate delle stronzate ke hanno detto in 5 minuti….

  3. swampthing ha detto:

    già. se è da un lato capibile, ma non scusabile, l’irruenza e i commenti facili dei più giovani, dall’altro non capisco e non sono disposto a tollerare chi fomenta l’odio a suo uso e consumo. I politici tacciono. Forse sarebbe il caso di dargli una svegliata… :nonazi:

  4. grenouille ha detto:

    Che ci si ammazzi è un cosa che può succedere, non la condivido mai, per nessun motivo, ma so che succede.
    Il problema sollevato è la visibilità e i commenti che si sono svolti nella bisiacaria. Nessuno ne parla più, quando, a caldo se ne parlava, tutti trovavano qualche scusa. O si diceva chissà cosa c’era sotto, un attimo di rabbia, che è meglio non giudicare se non si conoscono i fatti.
    Al contrario del famoso delitto Grubissa, la tutti sapevano, la tutti giudicavano.
    Qual’è la differenza, come dice Swamp, solo che uno era meridionale. Come si sa tutti i meridionali sono mafiosi, ladri e assassini, allora giù al meridionale.
    Naturalmente quando dici a qualcuno che questo modo di fare è razzista tutti negano, la loro è la verità assoluta, loro sono tolleranti e accettano tutti volentieri, specie se fanno pagare a queste povere persone affitti da strozzinaggio.
    Bisogna avere il coraggio di affermare che la nostra comunità bisiaca è per la maggior parte razzista, che qualcuno, in varie forme, cavalca o tollera questa situazione. Quando dico qualcuno intendo sia a livello politico che a livello economico che di informazione.
    Questo per sfruttare la situazione e il sentire dei bisiachi.
    Queste categorie che ho elencato, ma specialmente i politici, anche quelli della sinistra che ci governa in molti paesi del mandamento, dovrebbero essere una guida culturale, un punto fermo alla lotta al razzismo, invece notiamo l’assoluta latitanza.
    Non ci si rende conto che sono cose che alla fine potremmo pagare molto care, quando si scatena l’odio e difficile fermarlo poi ed è inutile piangere per i danni che ne deriveranno.
    :cccp:

  5. immolatus ha detto:

    Sui fatti di sangue citati non mi esprimo, altri e ben più capaci di me hanno scritto tanto sui sentimenti e la rabbia che si agita nell’animo umano che non farei altro che ripeterli. Una sola considerazione….. abbiamo una patina di pochi millenni di civiltà ( e spesso molto violenta) su milioni di anni di istinti animali… basta pochissimo per varcare il confine tra le due e poi pentirsene per sempre…. o magari scoprire che ci piace e non pentircene affatto….

  6. immolatus ha detto:

    Concordo con Swampthing sul fatto che ormai bisiacaria, chiudendo i suoi forum più seguiti quali erano sia quello di politica che (e su questo rimane ancora la mia perplessità più profonda) quello dell’off-topic sia diventata una comunità più povera. Personalmente non mi sento più rappresentato in una comunità in cui non si può parlare dei fatti di ogni giorno, come si farebbe in un bar tra amici. Bisiacaria comincia a sembrarmi ogni giorno di più una di quelle trasmissioni insulse e vuote di contenuti delle televisioni di regime, anche se per fortuna qualche voce si leva ancora fuori dal coro….. (crodeghin me riferiso proprio a ti e ad un per de altri….. ma se la minoranza)

  7. swampthing ha detto:

    che cazzo dici crodeghin? cosa dovrei dirti in faccia?
    non ho niente da lamentarmi con te. Però è innegabile che bisiacaria.com tenti di cavalcare l’odio verso i meridionali. Vedi quell’infame articolo in prima pagina sul pestaggio selvaggio di un automobilista, rivelatosi poi una bufala.
    io queste cose le ho sempre scritte sul forum, se hai qualcosa da dire potevi dirmela in faccia dico io. :cccp:

    ps. dove faccio di tutta l’erba un fascio? ti sei sentito tirato in ballo? lo sai che non lo penso e il tuo comportamento non da adito a dubbi, quindi non vedo il motivo di questa polemica.

  8. crodeghin ha detto:

    mah..ci sono state discussioni..nel mio blog e di altri su questo fattore razzismo.
    D’altra parte alcune persone molto gentilmente sono venute ad insultarci di notte in modo molto pesante.
    Chissà chi fosse. Boh.

    Non è che perchè si è di sinistra si ha la verità in tasca, e lo dico io che di sinistra lo sono.
    Swamp, sarebbe bello che quando ci vediamo tu me le dica in viso queste cose, invece di far finta di nulla. Anche perchè così facendo fai di tutta l’erba un fascio, e per un antifascista è grave..

  9. calogero ha detto:

    concordo, sul portale bisiaco si tollerano discorsi gretti e razzisti, e anche certi utenti gretti e razzisti hanno mano libera

  10. mi ha detto:

    ma si sa.. nella famigerata web community bisiaca fa trend solo parlare di aperitivi…

  11. swampthing ha detto:

    già già
    mi fa piacere che qualcuno sia arrivato alle mie stesse conclusioni…
    😉

  12. orsetto ha detto:

    sono daccordissimo con te…io li conoscevo bene tutti e 2,l’assassino abita a 50 mt da casa mia…sul fatto e già stato steso un pietoso velo…se si trattave di un banale incidente automobilistico,e di mezzo c’era un meridionale,la questione sicuramente sarebbe ancora aperta…

Lascia un commento