eXTReMe Tracker

Gianni Alemanno nuovo sindaco di Roma

29 Aprile 2008 alle 13:49
remix

Croce celtica ai festeggiamenti per la vittoria di Alemanno

E questi sono alcuni dei suoi elettori che festeggiano…

[via Repubblica.it dove trovate anche le foto con alcuni “ultras” che fanno il saluto romano]

Pubblicato in Fascismo arretrato, Politica, Povera Italia da remix | 58 Commenti »

tn  tags: , , ,

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

58 commenti a “Gianni Alemanno nuovo sindaco di Roma

  1. alfredo ha detto:

    veloce precisazione per imperodel male
    oggi non è possibile fare leggi di spesa se al contempo non dici dove prendi quei soldi. per cui quello che dici tu non è vero, se non conosci i regolamenti parlamentari fai meglio a tacere eviteresti brutte figure. in un esame universitario il tuo libretto sarebbe volato fuori dalla finestra.

  2. imperodelmale ha detto:

    “Tanto per mettere i puntini sulle i, un docente dell’Università di Siena ha scritto un articolo dive analizzando l’operato del Governo Berlusconi lo ha d/etto realizzato nell’85%”

    FALSO
    li ha solo tradotti in leggi, cioè pezzi di carta, facile fare opere per 10.000 mld sarei capace anchio salvo poi non esserci la copertura cioè la pecunia

    Amato…

    Ripeto vai sul sito della polizia e guardati non le statistiche percentuali, ma i numeri (es. 1998 153 omicidi 1999 142 omicidi…) per ogni categoria di reati e vedi

    sulle droghe hai ragione, voglio quelle cosidette leggere libere, sui dico invece non me ne può fregare di meno…

    “l’informazione è per la maggior parte di sinistra”

    e dopo questa discorso chiuso, non ho tempo da perdere con i replicanti pappagallo

    nel salutarti definitivamente cito l’unica frase che condivido

    “Potevate fare la legge sulle tv, NON è stata fatta, potevate fare la legge sul conflitto di interesse , NON è stata fatta. Così è comodo perche almeno avete un argomento con il quale riempirvi la bocca, …che tristezza!”

  3. Pike ha detto:

    http://caffenero.ilcannocchiale.it/comments/1885460

    http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it/comments/188 9596

    Guarda, non perdo neppure tempo, se vuoi leggere…

    Lo sai o no che Disegni e Alemanno si sono annusati e scappellati a ogni piè sospinto?

    Lo sai che i tuoi amicucci dei centri sociali le bruciano, le bandiere d’Israele?

    Lo sai che Fini è ben visto , in Israele, mentre d’Ulemah è visto con la simpatia di un grappolo d’emorroidi?

    Ragazzi, siete al palo.Anzi, l’avete su per …. :cul: il palo.

    A Disegni non gliene può fregà de meno, della celtica.

  4. Chinaski63 ha detto:

    P.S. se uno poi vede la foto obiettivamente,noterà che nella foto ci sono tre bandiere.La più lontana dovrebbe essere riconoscibile.Comunque io sono fazioso.In primo piano qualcuno direbbe che ci sono tre giovani di spalle.Io dico che vedo solo tre teste di cazzo.

    saluti Chinaski :bio:

  5. Chinaski63 ha detto:

    @pike,l’ hai presa la pasticchina stamani??????
    Adesso abbiamo pure un esperto di previsioni di voto della comunità ebraiaca.Ma vergognati.
    Ma hanno aperto le gabbie dello zoo??? Stì personaggi vengono tutti qui?????Adesso ci racconteranno che la comunità ebraica stà abbracciando l’ idea negazionista.
    Poi dice che la droga fà male.

    ciao chinaski :bio:

  6. Pike ha detto:

    Ragazzi, siete faziosi e scorretti.

    La comunità ebraica, quella che dovrebbe essere più disturbata dalla celtica di Alemanno, ha votato in massa PDL .

    E siete scorretti e faziosi. La bandiera della foto, è quella di Forza Nuova.

  7. Rouge ha detto:

    Parte prima: GIANNI ALEMANNO

    Gianni Alemanno, nato politicamente nel Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale, diviene poi segretario provinciale romano del Fronte della Gioventù.
    Nel 1981 viene fermato insieme ad altri giovani per l’aggressione di un ragazzo di 23 anni, verrà poi prosciolto da questa accusa.
    Nel 1982 viene arrestato per aver lanciato una Molotov contro l’ambasciata dell’Unine Sovietica. Dopo otto mesi di carcere a Rebibbia, viene prosciolto per non aver commesso il fatto.
    Nel 1988 diviene segretario nazionale del Fronte della Gioventù, succedendo a Gianfranco Fini. Il suo segretariato sarà caratterizzato da un’impronta più spiccatamente movimentista e dalla ripresa di tematiche sociali e antiamericane.
    Nel 1989 infatti viene arrestato e subito rilasciato per resistenza a pubblico ufficiale e interruzione di corteo ufficiale. Il tutto a causa di un sit-in contro la visita di Bush padre per lo sbarco ad Anzio degli Americani.

    Alemanno è quindi uno di quei fascisti da camicia nera, fascia verde del servizio d’ordine, e megafono in mano. Proviene dal Movimento Sociale Italiano, di Rauti, che prima stava a capo di Ordine Nuovo. Non solo, di Pino Rauti Gianni Alemanno ha anche sposato una figlia, creando così un legame di sangue tra lui e colui che fu accusato nell’ordine:
    -degli attentati ai treni dell’8 e 9 agosto 1969, incriminazione che si estenderà agli attentati del 12 dicembre.
    -nel 1973 30 aderenti ad Ordine Nuovo vengono condannati dalla magistratura per ricostituzione del Partito Nazionale Fascista e viene decretato lo scioglimento dell’organizzazione.
    -nel 1974, con la rivoluzione dei garofani in Portogallo, viene scoperta l’organizzazione eversiva internazionale fascista Aginter Press con la quale ha stretti rapporti anche Rauti attraverso l’agenzia Oltremare per la quale lavora.
    -Successivamente Pino Rauti fu inquisito per la strage di Piazza della Loggia a Brescia.
    -Dopo la svolta di Fiuggi, Rauti esce dall’MSI-DN, in cui era rientrato con l’arrivo di Almirante, per fondare quello che avrebbe voluto chiamare Partito della Rifondazione Fascista.
    Ultimamente, durante una trasmissione di Daria Bignrdi su La7 Alemanno, su invito della conduttrice, ha mostrato la croce celtica che porta sempre al collo, motivando il simbolo prima come credo religioso (cristianesimo celtico), poi come ricordo di un compagno (forse sarebbe meglio camerata) ucciso ai tempi del Fronte della Gioventù.

    http://www.ilfoglio.it/soloqui/191
    http://it.wikipedia.org/wiki/Gianni_Alemanno#Biografia
    http://it.wikipedia.org/wiki/Pino_Rauti#L.27utilizzo_del la_sigla_ON_per_attivit.C3.A0_terroristiche

    Parte seconda: IL DISCORSO PUBBLICO E I SUOI ARGOMENTI

    Intanto si chiamano Drag Queen e non Dark. In secondo luogo Rutelli mi sembra tutto fuorchè un esponente del movimento LGBT (Lesbo Gay Bisex Transgender). Per quanto rigurda la vittoria di Alemanno nelle amministrative capitoline, ritengo che la massima sintesi di ciò che è successo a Roma sia stata data da un ascoltatore di Radio Popolare che ha scritto: “il fatto che il Centro Sinistra vinca alle provinciali, e che Rutelli perda contro Alemanno vuol dire una sola cosa: che Rutelli ha rotto il cazzo.”
    Ad ogni modo, mi piacerebbe discutere con qualcuno di destra che non parli per slogan, e che magari argomenti in qualche modo le affermazioni che fa:
    -Comunisti con il mitra in mano: quali? Dove? Quando?
    -Sicurezza: ho sentito tutti i politici parlare di percezione della sicrezza. Nessuno ha elencato dei dati: numeri di rapine, di stupri, di furti, o altro. Non mi sembra una cosa deontologica per un politico basarsi sulla percezione del popolo, chi governa un paese dovrebbe basarsi su dati certi e inconfutabili, e su previsioni attendibili. Se no siamo in balia di 60 milioni di opinioni, che, soprattutto oggi, cambiano ogni mese: il giorno che il popolo protesterà per il costo dei goldoni il governo farà una legge per finanziarne l’acquisto? Ovvio che il discorso pubblico (ciò di cui pubblicamente si sente maggiormente parlare) oggi verta sulla sicurezza. Ogni telegiornale e giornale ne parla più di una volta al giorno, quindi è un argomento a cui molti sono interessati. Una volta, quando non si viveva da soli con la televisine, ma ci si trovava al bar a parlare, il discorso pubblico nasceva dagli argomenti portati da persone vive e vicine tra loro. Oggi il discorso pubblico viene portato avanti dai mezzi di informazione, che sono quindi in grado di pilotarlo a loro piacimento.

    In conclusione, servirebbe una nuova dimensione di socialità in cui delle persone reali e vicine possano confrontare i loro problemi, vedere quali sono quelli comuni, e organizzarsi per risolverli, o portarli all’attenzione di coloro che per lavoro dovrebbero occuparsene.

  8. Chinaski63 ha detto:

    Invece di sprecare energie rispondendo o cercando un serio confronto con i newfascidown,bisognerebbe fare una sana auocritica.Io credo che il radicalchic di Rutelli,in pochi giorni si sia perso per strada il voto dell’ elettorato femminile.Perchè io,se fossi stata una donna mi sarei sentita offesa nella proposta del braccialetto elettronico antiviolenza.Tutti sappiamo del tempo di reazione delle forze dell’ ordine in caso di emergenza.La violenza sulle donne e le persone deboli si consuma nel giro di minuti,meno del tempo che si impiega a pensare su quale pattuglia inviare.Quindi affrontare questo argomento con tanta superficialità da parte di Rutelli,forse sarebbe stato più dignitoso affermare che non è facile risolvere questi problemi,se non limitando la libertà di tutti.
    Io credo che la sicurezza in questo paese non è il problema principale.Credo che i veri ladroni,quelli che non permettono di dare più denaro per le forze di sicurezza e per il sociale,vanno in giro con auto di lusso.
    Sono di sinistra da una vita,ma già mesi fà scrissi in un post,che nel mio bar di famiglia avevo notato che per la sinistra tirava una brutta aria.Come dissi il bar era frequentato da musicisti,operai,verniciatori,disoccupati e nonostante tutto queste persone affermavano che non più avrebbero votato a sinistra.Già lì io avevo capito che non avevamo la minima possibiltà di vincere queste elezioni.Se neppure questa categoria di persone si sente rappresentata dalla sinistra,mi chiedo:chi pensavano di rappresentare oggi i vari veltroni-bertinotti e vari?????Contavano sul voto dei vecchi 68ottini per vincere le elezioni 2008????
    Adesso bisogna abbassare l’ arroganza e cercare una soluzione.Bisogna ritrovare la credibiltà che in questi anni è andata perduta e combattere le ingiustizie sociali sia nel web ma anche nella strada.Noi di sinistra bisogna tornare ad uno stile di vita ecocompatibile,perchè sinchè si vedranno in giro attivisti di sinistra su jeepponi superinquinanti,la sinistra non sarà credibile.Essere di sinistra non è un abito che ci mettiamo addosso a seconda delle esigenze.Essere di sinistra è molto di più e necessita di coerenza.
    Visto il disastro elettorale,io credo che dobbiamo cominciare da qui.

    queste sono come sempre le mie modeste opinioni.
    Ciao a tutti Chinaski

  9. angelo ha detto:

    vengo censurato, devo ritenere che questa è la democrazia di sinistra??

  10. paperino ha detto:

    I mali dell’economia italiana vengono da lontano, molto lontano, indubbiamente vi sono responsabilitò sia de governi di cdx che di csx. Quella che è la colpa cel Governo prodi è quella di aver lasciato andare l’economia allo sbando per 22 mesi. nessuno puo negare che 22 mesi fa per quanto male si stava meglio.
    un a situazione economica come quella oggi dell’italia è difficile da gestire, qui non si tratta di dx o sx, i debiti ci sono, ma andare in tv e raccontare palle a mitraglia (tesoretto, conti risanati, rilancio dell’economia) questo non è degno di un capo di governo. Perdere mesi di lavoro su cagate, dove all’interno stesso del governo c’era chi manifestava contro, non mi sembra un governo degno di un paese che si definisce civile e che una volta eravamo tra le prime nazioni mondiali.
    un governo che doveva difender le classe deboli, gli operai e i pensionati, li ha invece letteralmente massacrati. Inaccettabile! inaccettabile se fosse stato un governo di destra a farlo, ma che sia stato un governo di sinistra lo definirei un “falso ideologico”!
    Ai tempi della vecchia lira, era semplice il ministre del tesoro alzava il telefono chiamava la banca d’italia e la zecca dello stato, si faceva stamapare 4 casse di biglietti da 100.000 e ripianava i debiti (mandando a puttane l’inflazione) oggi non si puo piu fare, perder 6 mesi in discussioni comei DICO, e sbattersene le palle dell’economia non è ammissibile. Sono stati 22 mesi di dilettanti allo sbaraglio.

  11. roob ha detto:

    Ho da porre delle domande agli elettori PDL:
    L’economia italiana secondo voi è disastrosa a causa solo di 22 mesi di legislatura Prodi?
    Che ci siano responsabilità moooolto condivise tra 7 anni di CSX e 7 anni di CDX potreste confermarlo?
    E per “abbassare” il livello politico:
    Quando si parla d’estrema sinistra in Italia, tirate fuori sempre realtà straniere, e quindi vorrei chiedervi: storicamente considerate le forze di sinistra radicale ITALIANE come sempre in prima linea nelle lotte per i nostri diritti o considerate esse come detentrici di un potere assoluto criminale?

  12. Fac ha detto:

    Il PD se l’è incartata da solo…che tristezza!

    anche Alemanno fa tristezza

  13. paperino ha detto:

    Siamo alle solite, ai soliti luoghi comuni a cui non crede piu nessuno se non tu e un manipolo di tuoi amici , Sarebbe il momento che cambiate slogan. La batosta presa durante le elezioni vedo che non è servita, sei sicuro che quello lobotomizzato non sia tu?
    Tanto per mettere i puntini sulle i, un docente dell’Università di Siena ha scritto un articolo dive analizzando l’operato del Governo Berlusconi lo ha detto realizzato nell’85%. Sarei curioso di sapere la percentuale di Prodi.
    Ti riporto per tua informazione e conoscenza la dichiarazione del (ex)ministro Amato di ieri : ANSA) – ROMA, 29 APR – ‘Chi dice che c’e’ stata poca attenzione alla sicurezza non si rivolge a me, ma ha sacrosanta ragione’, lo ha detto Giuliano Amato.Il ministro ha sottolineato che ‘la certezza della pena e’ la cosa piu’ incerta’ in Italia, ha ricordato che mesi fa il collega romeno gli aveva dato stime che indicavano un mln di romeni in Italia e ha ricordato:’Stavamo studiando le procedure per dare al prefetto di Milano i poteri di commissario straordinario su alcuni aspetti specifici come i campi rom’.”
    Mi sembra un po in contraddizione con quello che tu sostieni, e invece avvalora quello che Lega e PDL dicono da tempo. Forse tu non avverti il problema, questo è possibile, ma lo avverte la maggioranza degli italiani, forse per te i problemi seri dell’italia da risolvere subito sono la liberalizzazione delle droghe, i DICO, i NONDICO, dare la pensione ai genitori degli immigrati ultrasessantacinquenni, ecc ecc. Be in un mondo capitalista si direbbe che tu sia “fuori mercato”. Le votazioni stanno qui a dimostrarlo.
    Se poi proprio devo dire qualcosa su ll’informazione questa è per la maggior parte di sinistra. L’unico chiaramente contro è il TG4 di Fede, che ogni volta che la sinistra apre bocca la prima cosa che dice è quella di mandarlo sul satellite. Ma sono parole, parole, parole ( come la canzone) fatti ZERO.
    Potevate fare la legge sulle tv, NON è stata fatta, potevate fare la legge sul conflitto di interesse , NON è stata fatta. Così è comodo perche almeno avete un argomento con il quale riempirvi la bocca, …che tristezza!
    Parli di calo dei reati, ma ci sei o ci fai?
    Se ti rubano la bici tu veramente vai dai carabinieri a fare denuncia???
    La verità è che ormai per tantissimi reati non si fanno più neanche le denunce, ecco perche apparentemente i reati sembrano in calo.
    Cerca di trovare argomenti un po piu validi e lascia perdere quello che senti dire al circolino comunista sotto casa.

  14. imperodelmale ha detto:

    x paperino

    “Ora tutti i cittadini che li hanno votati PRETENDONO che questo punto sia rispettato e sia il primo della lista, altrimenti si può essere certi che anche loro andranno a casa”

    ma certo che verrà rispettato, come nei 5 anni del vecchio piduista da tutta la tv scompariranno i barconi dei clandestini, i crimini degli immigrati e vedremo “approfondimenti” alla studiomerda su come spendere meglio con i personal shoopper et simili…
    Ecco fatto risolto il problema :vomit:

    Inoltre dai per scontato che i telelobotomizzati elettori di :berluska: gli chiedano di rendere conto dei mancati traguardi (non so con che coraggio si possa dare fiducia ad un tizio che avendo fatto un contratto di 5 punti e avendone rispettato 1 solo ha la faccia tosta di ripresentarsi)
    oramai credo che il telelettore sia impermeabile tanto alla logica che all’intelligenza, ma mi fa piacere che tu dica che questo perchè vuol dire che almeno tu controllerai il loro operato.

    saluti
    ps
    per quanto riguarda la sicurezza tanto scoreggiata sui media e nelle menti bacate dalla tv, puoi andare sul sito della questura e vedere le cifre esatte di omicidi rapine scippi stupri aggressioni ecc. e vedrai che 20 anni fa quando c’erano pochi immigrati (quasi zero) tutti i crimini che ho citato erano molto, ma molto più alti… La sicurezza non esiste è un problema di percezione; se si hanno sotto controllo i mezzi con cui la gente si informa gli si dice ancche cosa può pensare

  15. paperino ha detto:

    lele non si tratta di slogan elettorali.
    Ieri lo stesso (ex)ministro Amato ha dichiarato che nel Governo Prodi la sicurezza è stata messa in secondo ordine.
    Credo che la sicurezza dorebbe essere SEMPRE uno dei punti fondamentali di qualunque Governo.
    Lo schieramento che ha vinto questa tornata elettiva ha basato molto della sua campagna elettorale su questo. Ora tutti i cittadini che li hanno votati PRETENDONO che questo punto sia rispettato e sia il primo della lista, altrimenti si può essere certi che anche loro andranno a casa.
    Il Governo Prodi ha perso tempo in quisquiglie. Vogliamo parlare dei 6 mesi persi con i DICO? Con le famiglie di fatto, e di fatti, che si volevano cotruire tramite raccomandata? 6 mesi di aria fritta, come si dice dalla vostre parti, per poi non concludere nulla, e mentre quei signori si inventavano le soluzioni piu strane e ridicole (solo per accontentare una minoranza del loro elettorato fatto di gay,trans, e fauna varia) l’Italia andava allo sbando nell’economia, nella sicurezza, nella occupazione, nella sicurezza sul lavoro ecc.

  16. lele ha detto:

    alfredo
    leggendo i tuoi commenti 13 e 14,ho l’impressione di essere di fronte ad un’esponente della destra vincente!in special modo il 13.Quando scrivi,rileggi e ragiona,forse, così,riuscirai a metter giù un discorso che non ricalchi fedelmente gli slogan elettorali.A proposito di democrazia:la destra ti sembra democratica?
    Dal tuo commento 13,credo che il voto libero sia un’altra cosa.

  17. alfredo ha detto:

    Chinaschi Eterosessuale poco praticante ma dunque perche scrivi:”…. .Magari interverrà il deputato di AN che brindava a pane e mortadella,gay dichiarato.In questo caso sarebbe un onore per….” ??
    Poi hai la cultura dell’orangotango del tipo “io Tartan, tu Jane” il vero razzista sei tu non te ne rendi conto ma emerge chiaramente dal questa tua bella frase piena di cultura “La tua compagna è decisamente fortunata.Non deve fare il minimo sforzo per essere superiore”.
    Ma adesso non roderti il fegato per 5 anni

  18. alfredo ha detto:

    Signori, le votazioni sono state vinte regolarmente,e con grande vantaggio. Tutte le regole della democrazia sono state rispettate, chi non accetta questo risultato e continua a dire che sono arrivati i fascisti è più nero lui nel cuore che tuttte le camice nere messe assieme.
    Adesso fatevi da parte, 2 anni di governodi sinistra hanno distrutto una nazione, ora c’è da lavorare, lasciate fare a chi ne ha la volontà. “Sè pò fà”!!

    Tutte le sere prima di andare a dormire rivolgo un mio pensiero di ringraziamento a quel sant’uomo di Walter Veltroni. Senza il suo aiuto l’Italia non si sarebbe liberata così facilmente dal comunismo. Grazie Veltroni! Daremo il tuo nome ad una stanza del Senato come eroe della Patria!

  19. hicks ha detto:

    dubito seriamente che con quella specie di bamboccione post-democristiano di Rutelli sia visto come punto di riferimento dalle comunità gay. Non so’ se sentirmi piu’ offeso da gente che fà il saluto romano o dal fatto che uno associ l’ideale comunista.. o di sinistra… o “progressista” con uno come “el cicoria” o come si scrive.

    E comunque, molto meglio chi s’incula a vicenda con piacere che non chi ti spacca
    una spranga in fronte solo perchè odia qualsiasi cosa sia dissimile dalla propria dogmatica scala di valori, dove o rientri o sei il male.

    p.s.
    prossimamente… Hicks al 1°maggio direttamente dalla tana del lupo (anche se in compagnia :banana: )

  20. Chinaski63 ha detto:

    @alfredo,pultroppo sono eterosessuale e spesso non praticante.Come ho scritto,pure a me pare che qualcuno di è bevuto il cervello,pensando di risolvere il problema della violenza alle donne con un braccialetto.Ma poi il tuo tono mi fà pensare che sodomizzare uomini idioti,in fondo può essere piacevole.Nel tuo caso,basta che non parli,altrimenti bisognerebbe essere stupratori di idioti professionisti.
    La tua compagna è decisamente fortunata.Non deve fare il minimo sforzo per essere superiore.

    sempre che tu legga ogni tanto un libro….Chinaski è un personaggio e l’ alter ego di Charles Bukowski.E la caduta di stile di:Chinarsi_a 90 è simile se io ti avevo chiamato Alfredo lo prende di dietro.Adesso cagati in mano e prenditi a schiaffi.

    saluti Chinaski alias Andrea

  21. banana republic ha detto:

    SOTTOELETTORATO URBANO.

  22. alfredo ha detto:

    Chinarsi_a90
    qui l’unico gay dichiarato sei tu. ..de gustibus..
    molto meglio dei gay vestiti da Dark Queen o da nazi con frustino in mano in giro per Roma piuttosto che un patetico bamboccio in giro a proporre braccialetti antistupro, la casa a tutti (i rom) , il comune che ti paga le rate del mutuo ecc ecc.

    Anche Roma è andata……..
    tra poco ci sono le votazioni per il rinnovo del presidente della palestra “Sprofondo Rosso” a Centocelle, li magari una possibilità di vittoria c’è!

    coraggio “Se pò fà!”

  23. fydel ha detto:

    vabbé il fatto che ‘sta gente qua festeggi così, non è colpa diretta di alemanno. non è lui che sventola la bandiera, anche se la ha sventolata. Il passato di Alemanno è certamente inquietante, però anche nella dirigenza di sinistra c’è gente che andava a prendere i soldi nell’unione sovietica dei gulag. la classe politica di oggi in italia ha un passato inaccetabile, e dovrebbe fare un passo indietro (magari rimanere pure in politica, ma solo in ruoli tecnici e non istituzionali). comunque dire che gli elettori di alemanno sono fascisti basandosi su delle foto, è come dire che i manifestanti al G8 di Genove erano degli imbecilli, basandosi sugli unici 20 secondi di video che mandavano le televisioni.

    qualche coglione c’è sempre in giro per l’italia. alemanno ha vinto non perché roma sia piena di fascisti (anche se un po’ ce ne sono), ma perché la sinistra ha schierato un candidato senza alcuna credibilità. 10 anni fa rutelli vinse (con mia grande sorpresa) perché aveva una bella faccia e lo votarono un sacco di donne e vecchi pensionati. a roma veltroni ha fatto un vero capolavoro durante il suo mandato. io ci ho vissuto in quegli anni, e vi assicuro che la viabilità della città è migliorata incredibilmente grazie alle opere da lui promosse, e roma è diventata una vera capitale europea della cultura, con molte manifestazioni ed eventi fruibili da tutti. per giunta il comune si è fatto vettore di una ripresa economica che è mancata nel resto d’italia, ed ha promosso un sacco di iniziative per la crescita e la formazione dei giovani. penso che solo rutelli e la strumentalizzazione di alcuni fatti di cronaca potessero farci perdere roma. tenendo presente che tutti i comuni intorno alla capitale sono di fatto dominio della destra da sempre, ma che la provincia è rimasta al centro-centro-sinistra, potete immaginare quale sia il parere medio del romano su rutelli.

  24. Chinaski63 ha detto:

    @alfredo,una bella festa gay non sarebbe poi male.Visto che è provato che il turismo gay è molto più renumerativo di tutti gli alri tipi di turismo.D’ altronde pure io dopo aver sentito le caxxate di Rutelli su braccialetti per le donne o far riparare le panchine ai vandali ho avuto qualche perplessità.
    Ma se devo scegliere frà un gruppo di uomini che amano fare il saluto romano e un bel gruppo colorato di tranx,preferisco la seconda.E’ certo che mi divertirei di più.Magari interverrà il deputato di AN che brindava a pane e mortadella,gay dichiarato.In questo caso sarebbe un onore per me…..fotterlo ben bene e per primo.

    saluti Chinaski alias Andrea

  25. Mahico snz log ha detto:

    Urge soluzione.

  26. alfredo ha detto:

    una bella festa gay se avesse vinto Rutelli non sarebbe stata male, magari con il Sindaco in tanga vestito da Dark Queen.
    Turismo assicurato…… neanche un buco libero………..

  27. Franco ha detto:

    Ma che bella gente ha vinto a Roma…sanno dire due parole di seguito senza che siano slogan? Non credo…

  28. lorenzo il magnifico ha detto:

    E voi comunisti col pugno chiuso e il mitra da veri “democratici” ???

  29. remix ha detto:

    @francesco: visto che ti sei fatto la domanda, datti anche la risposta (come direbbe marzullo)

  30. francesco ha detto:

    Se avesse vinto Rutelli per le strade di Roma ci sarebbero stati rom, gay e trans?

Lascia un commento