eXTReMe Tracker

I bottaròli

27 Dicembre 2010 alle 21:42
Spartaco

Sono Berlusconi e don Pietro Gelmini.

A telefono si sono reciprocamente rincuorati e si sono scambiati l’incitamento: “tieni botta tu che tengo botta io”. Considerando i soggetti e l’imminenza del Capodanno, è probabile che volessero fare un riferimento ai botti, quelli dei tappi di champagne che faranno volare la notte di San Silvestro, per augurarsi lunga vita alla faccia di quelli che non se lo possono permettere.

Don Gelmini è favorito dal fatto che gli hanno tolto la messa e perciò non tiene scrupoli. Lui veramente di scrupoli non se n’è mai fatti con lo champagne e le feste mondane. Ha imparato dal fratello Padre Eligio, francescano sulla carta, ribattezzato “Dom Perignon” da quelli che ne conoscevano le abitudini.

 Era il “consigliere spirituale” del Milan.

 In realtà lui di spirito conosceva solo quello del vino. Si fece trentatre giorni di carcere per truffa e tentata estorsione. Don Pietro invece se n’è fatti quattro. Di anni. Interamente scontati. Per emissione di assegni a vuoto, truffa e bancarotta fraudolenta.

I Gelmini non si smentiscono mai.

Così ha detto don Pierino nella telefonata a Berlusconi, parlando di Mariastella. Che perciò è candidata a seguirne l’esempio. Chissà se assaggerà la galera pure lei, magari in uno con Berlusconi.

Noi il Dom Perignon non l’abbiamo mai assaggiato. La galera neppure.

Pubblicato in Vita quotidiana da Spartaco | 1 Commento »

Articoli più o meno correlati:

Aggiungi a:These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • del.icio.us
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Furl
  • digg
  • Spurl
  • Reddit
  • blogmarks
  • NewsVine
  • YahooMyWeb
  • Smarking

Un commento a “I bottaròli

  1. cirob ha detto:

    Stiamo tornando alle antiche forze anticlericali :prete: ,antiitaliane, :violent: antidemocratiche :blasting: del vecchio Partito Comunista,con una sola differenza: rappresentata da vecchietti nostalgigi :cccp che non hanno le palle per fare una rivoluzione che in fondo non vogliono più, perchè in fondo hanno vissuto bene sulle spalle degli stupidi che li hanno seguiti.Seguiteli Seguiteli Seguiteli!!!BUONA FORTUNA!!

Lascia un commento